Beautiful, l’attrice se ne va: “non c’è stato niente da fare per lei”

Beautiful, la celebre storica serie tv dice addio ad una delle più amate attrici che scompare in modo drammatico. “Non c’è stato niente da fare per lei”: di chi si tratta

Attrice Beautiful
Beautiful (Instagram)

Gli articoli più letti di oggi:

Un successo che non ha paragoni quello della serie tv Beautiful, che prosegue l’evoluzione dei suoi personaggi, con nuovi racconti inglobati lungo il cammino, iniziato nel 1987. In onda in Italia dal 1990, vanta telespettatori in tutto il mondo, oltre che una serie di premi vinti nel corso della sua storia di incredibili e ineguagliabili risultati. La carta vincente che permette a questo prestigioso prodotto televisivo di continuare a raggiungere vincenti obiettivi è quella di riuscire a intersecare in complessi puzzle di avvenimenti ognuno dei tanti partecipanti alla fiction, lasciando sempre una componente di suspense e di colpo di scena.

Non solo, anche l’acquisizione di nuovi personaggi per rinnovare lo sviluppo della serie tv, ogni volta con un focus diverso rispetto alla singola storia, riesce ad appassionare quotidianamente i fruitori di Beautiful, che non si stufano mai di seguire le puntate. Una scelta che tuttavia esercita alcune inevitabili conseguenze, come l’accantonamento di altri personaggi, magari storici. Esattamente quello che è successo ad uno in particolare, interpretato da un’amatissima attrice, che ha detto definitivamente addio alla serie tv.

Beautiful, l’attrice se ne va: chi è

Attrice Beautiful
Beautiful (Instagram)

Si sta per verificare un cambiamento inaspettato nella serie tv più amata di sempre che ad oggi vanta la produzione di 9000 puntate, delle quali circa 8500 andate in onda in Italia. Beautiful vanta quotidianamente milioni di telespettatori disseminati in tutto il mondo, grazie alla sapienza con cui la storia riesce a intersecare la vita di numerosi personaggi, regalando romanticissime storie d’amore, con elementi di suspense e colpi di scena impensabili.

La carta vincente della serie tv è proprio quella di permettere un’evoluzione degli eventi tale da inglobare nuovi personaggi, lasciando ai fruitori della serie tv la possibilità di appassionarsi continuamente senza stufarsi mai. Questa scelta ovviamente presenta delle inevitabili conseguenze, come l’accantonamento di altri personaggi, magari storici che diventano secondari, a volte fino a sparire.

Questo sarebbe stato il caso di Quinn Fuller, interpretato dalla strepitosa attrice Rena Sofer, che dopo un lento declino del suo personaggio, ha chiesto quali fossero le intenzioni future per il suo personaggio. La risposta non gradita è stata quella del “recurring”, ovvero trasformarlo in secondario e ricorrente. Rena Sofer ha così deciso di abbandonare la serie tv, in quanto desiderosa di dare una svolta alla sua carriera. Parafrasando la sua intervista: “Non è la direzione che voglio prendere, voglio andare avanti nello spaventoso ignoto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.