Supermercati più economici: risparmi anche 3000€ secondo questa classifica

L’inflazione colpisce sempre più settori economici, anche la spesa ne subisce le conseguenze. Quali sono i supermercati più economici secondo Altroconsumo: è possibile risparmiare fino a 3000 euro

Supermercati economici
Supermercato (Pixabay)

Gli articoli più letti di oggi:

L’inflazione, che inesorabile si abbatte sui costi a cui sono obbligati i cittadini, rende sempre più complessa la possibilità di riuscire a sostenere effettivamente le spese. Anche quelle relative alle prime necessità, come al spesa al supermercato, la quale diventa sempre più salata e nel caso di alcuni prodotti persino elitaria. Proprio ora, che ci troveremo nel futuro prossimo a vedere aumentare anche i costi in bolletta a causa della crisi energetica, è necessario pensare a delle strategie per riuscire a contenere i costi che ci troviamo ad affrontare.

A partire proprio dal carrello, spesso sottovalutato nelle potenzialità di risparmio. A fare luce sull’argomento è ancora una volta Altroconsumo, l’associazione italiana più vasta e importante per la tutela dei consumatori, che fornisce anche quest’anno una classifica sui supermercati. Dal meno economico al più sostenibile, la possibilità di risparmio supera la cifra di 3000 euro annui.

Numero che non solo interessa chi deve necessariamente trovare un modo di riuscire a bilanciare le spese, dal supermercato alle bollette, per rientrare nei costi. La ricerca convince anche coloro i quali risultano scettici alla differenza che caratterizza il rapporto tra i supermercati, al fine di rendere quanto meno impattante l’inflazione sul proprio potere di acquisto. Scopriamo la classifica di Altroconsumo per fronteggiare la situazione economica che attraversa il Paese.

Supermercati più economici: risparmi 3000 euro

Supermercati economici
Supermercato (Pixabay)

La situazione economica che in questo momento storico colpisce il Paese si abbatte inesorabile sui cittadini, che proprio in questo periodo di trovano a dover sostenere il prezzo da pagare. Il suo nome è inflazione e colpisce ogni settore, persino quello della spesa alimentare, sempre più dispendiosa e salata, nel caso di alcuni prodotti persino d’élite. Altroconsumo anche quest’anno scende in campo per stilare la classifica esplicante l’economicità dei supermercati, che evidenzia la possibilità di risparmiare oltre 3000 euro annui, utili per fronteggiare gli altri aumenti, come quelli dei costi in bolletta.

Per quanto riguarda la spesa mista, ovvero di prodotti più economici e anche di marca, è stata redatta una classifica differente tra supermercati/ipermercati e discount, in quanto questi ultimi non possedenti numerosi prodotti di marca. Nel primo caso, il supermercato più economico è Famila, mentre agli ultimi posti troviamo Bennet e Carrefour. Il discount più economico per la spesa mista è Eurospin, mentre all’ultimo posto troviamo Todis. Per quanto riguarda la spesa dei prodotti più economici, al primo posto troviamo Aldi ed Eurospin a pari merito, ultimo una classifica ancora una volta Carrefour.

Quest’ultimo ancora una volta all’ultimo posto per quanto riguarda la spesa dei prodotti di marca in iper e supermercati, mentre al primo posto come supermercato più economico troviamo Esselunga. Per quanto riguarda la spesa con prodotti a marchio commerciale, ovvero di produzione propria, al primo posto come supermercato più economico primeggia Carrefour, mentre all’ultimo posto questa volta troviamo Bennet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.