Aceto di mele per la cura dei capelli: benefici sorprendenti, da provare subito

Aceto di mele, ecco come sfruttarlo per la cura dei capelli. Tutti i sorprendenti benefici e le proprietà di questo ingrediente.

Aceto di mele cura dei capelli
Aceto di mele per la cura dei capelli (Foto di Tijana Drndarski da Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La cura dei capelli è un campo in continua evoluzione, e sempre più donne si impegnano alla ricerca degli ingredienti migliori e dei prodotti da aggiungere alla propria HairCare per migliorare la salute e l’estetica della propria chioma.

Negli ultimi anni poi, hanno preso sempre più piega gli ingredienti naturali e bio, per disintossicare i capelli da parabeni, siliconi e solfati, che a lungo andare impoveriscono la struttura del capello e lo aggrediscono rovinandolo.

Sono moltissimi gli ingredienti naturali che vengono aggiunti ai nuovi prodotti per capelli, ma ci sono anche tantissimi rimedi fai da te per utilizzare gli ingredienti naturali, come maschere e risciacqui.

Tra gli ingredienti naturali migliori per la cura dei capelli, senz’altro troviamo l’aceto di mele, che oltre ad essere un ottimo alleato della nostra pelle, è appunto ricco di proprietà e benefici per i nostri capelli. Vediamo quali.

Aceto di mele, proprietà e benefici per i nostri capelli

Aceto di mele cura dei capelli
Benefici dell’aceto di mele (Foto di Yan Krukov da Pexels)

L’aceto di mele è una sostanza naturale ed economica, perfetta da utilizzare sui nostri capelli per eliminare l’effetto crespo e renderli luminosi.

E’ perfetto da utilizzare per effettuare il “risciacquo acido”, perché in grado di aiutare a sigillare le cuticole del fusto, e va diluito con acqua e applicato dopo lo shampoo e il balsamo, come ultimo risciacquo.

Utilissimo per mantenere l’umidità dei capelli, l’aceto previene anche la formazione delle doppie punte e l’insorgenza della forfora.

Inoltre, è ottimo anche per evitare il prurito e la secchezza della cute, ma anche per contrastare la caduta dei capelli.

Per questo scopo, è utile mixarlo allo shampoo ed effettuare un massaggio sulla cute per qualche minuto, riattivando così anche la circolazione del cuoio capelluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.