Stop pane e pasta, ma cosa succede al corpo? Parla la nutrizionista

Stop a pane e pasta, ma è salutare? Parola alla nutrizionista, ecco cosa succede al nostro corpo quando eliminiamo questi alimenti.

stop pane e pasta cosa succede al corpo
Dieta (Foto di Tumisu da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Finita l’estate e le vacanze, spesso ci portiamo dietro qualche chilo in più, frutto degli sgarri fatti durante le vacanze.

Ecco così che si riprende la corsa alla taglia perfetta, e alla perdita di peso, e spesso, non nel modo corretto.

E’ ancora di gran moda infatti per perdere peso, ricorrere al fai da te ed eliminare intere categorie di alimenti dalla nostra alimentazione giornaliera.

E’ il caso dei carboidrati, spesso demonizzati in molte diete (come la ketogenica) che vengono completamente eliminati senza però pensare alle conseguenze, che possono essere spesso disastrose.

Ma cosa succede davvero al nostro organismo? La parola alla nutrizionista, che ci spiega esattamente a cosa andiamo incontro eliminando completamente i carboidrati dalla nostra dieta.

Eliminare i carboidrati fa bene? Ecco cosa succede al nostro corpo quando diciamo stop a pane e pasta

stop pane e pasta cosa succede al corpo
Pasta (Foto di Stefan da Pixabay)

La prima cosa che si nota eliminando completamente i carboidrati, è un immediata perdita di peso, cosa che ovviamente ci rende non poco felici.

Eppure in realtà, quello che si perde non è grasso ma acqua. Infatti, i carboidrati sono immagazzinati nel corpo sotto forma di glicogeno, il quale accumula 4 volte il suo peso in acqua. Quindi, eliminando i carboidrati si utilizza il glicogeno, con una perdita consistente di acqua.

Un’altra cosa da tenere in considerazione, è che i carboidrati sono energia che viene resa subito disponibile al corpo, che brucia grassi e proteine, e diminuirli o addirittura eliminarli diminuisce senza dubbio la nostra energia.

In più, i carboidrati inducono la sintesi della serotonina, utile per il nostro benessere psicologico e per far passare la fame. Eliminandoli quindi, avremo più fame e il nostro umore ne risentirà.

Eliminare quindi completamente i carboidrati dalla nostra dietra, non è solo controproducente, ma anche dannoso. Questi dovrebbero costituire almeno il 45% delle calorie giornaliere, e in caso, possiamo alternarli con carboidrati integrali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.