Gioielli ossidati, questo è l’unico modo per farli tornare com’erano prima

Gioielli in metallo e argento, sono bellissimi ed economici ma tendono ad ossidarsi. Esiste un rimedio davvero efficace per farli tornare a splendere proprio come appena acquistati

Gioielli ossidati
Gioielli (Pexels)

Gli articoli più letti di oggi:

Gli accessori sono fondamentali per dare carattere al proprio look, a prescindere da quale esso sia. Sono proprio questi ad avere il compito di impreziosire il risultato finale, proprio come la “ciliegina sulla torta”. I più utilizzati di tutti, prima di cappelli, cinture, mollette e altri dettagli, i gioielli sono senza dubbio i preferiti. Non è necessario che siano di valore, bensì negli ultimi anni sono proprio quelli in metallo e argento ad essere particolarmente apprezzati e selezionati in gioielleria.

Dai più neutri a quelli caratterizzati da pietrine colorate, sono entrati ad affermarsi nelle abitudini giornaliere, tra braccialetti da collezione, anelli multipli, orecchini più o meno vistosi e collane con ciondoli. Perfetti su ogni outfit, ma irrinunciabili anche a casa o nei look più semplici, molti non riescono a a farne a meno neanche in spiaggia. L’abitudine è talmente affermata che spesso ci si dimentica di toglierli persino prima di fare la doccia, portandoli ad uno stato di usura molto elevato.

Per quanto affascinante, soprattutto in alcune tipologie di accessori, a volte l’aspetto “vissuto” si tramuta in un vero e proprio stato di ossidazione. In questo caso, il gioiello non ha più lo stesso aspetto di quando è stato acquistato, tanto da non essere più indossato. Ma esiste una soluzione per riportarlo alle sue condizioni originali in poche semplici mosse che elimineranno completamente l’aspetto ossidato.

Gioielli ossidati: la soluzione

Gioielli ossidati
Gioielli (Pexels)

I gioielli in metallo e argento, grazie ad alcuni famosi marchi di bigiotteria che hanno adottato questi materiali per molti articoli fashion, sono diventati il trend degli ultimi anni. Vere e proprie collezioni, proposte accattivanti, tipologie diverse di accessori, impossibile farne a meno per completare il look. Neutri ma anche con alcuni dettagli colorati, scegliere quelli giusti per vedersi al meglio è importante, ma volte può condurre chi li sfoggia a non farne più a meno.

Un avere e propria abitudine, che può provocare il risvolto di non rinunciarvi più. Spesso così collaudata da dimenticarsi di toglierli anche in spiaggia o prima di fare la doccia, motivo per cui accelera il processo di usura del loro aspetto. Per quanto affascinante, vi è una conseguenza non proprio desiderabile che con il passare del tempo può verificarsi: l’ossidazione. Quando questo fenomeno si presenta, soprattutto se rilevante, diventa quasi impossibile continuare a indossarli, ma esiste un modo davvero efficace per recuperare il loro stato all’origine. Particolarmente funzionale, è anche molto semplice e praticamente a costo zero.

Basta munirsi di acqua tiepida e detersivo delicato per i piatti, aggiungendone una goccia alla nostra soluzione. Altro strumento necessario un panno pulito che andrà umidificato, con il quale detergere i gioielli così da igienizzarli e nel contempo rimuovere lo strato di ossidazione. In questo modo torneranno ancora nuovi e liberi di brillare sulla nostra pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.