Jeans a vita bassa: il motivo per cui sono così tanto discussi

Jeans a vita bassa, anche meglio conosciuti come nemici numero uno della moda: ma perché sono così tanto discussi e poco apprezzati? Scopriamolo insieme

Jeans a vita bassa divisivi
Jeans a vita bassa (instagram)

I Jeans a vita bassa sono i migliori amici di alcune donne, e i peggiori invece di altre. Non ci sono dubbi: stiamo parlando sicuramente del capo d’abbigliamento più divisivo che sia mai esistito. E non importa se ci ricorda gli anni novanta, uno dei periodi più amati proprio nella storia della moda, in ogni caso non esiste nessuno al mondo che non detesta questo capo. O meglio, qualcuno esiste, ma stiamo parlando sicuramente di persone che hanno un fisico diverso. Perché, ebbene sì, è proprio questa la ragione per cui i jeans a vita bassa sono così tanto divisivi.

La scorsa settimana, in un articolo pubblicato su Vogue.com dal titolo For Goodness’ Sake, Please Let Us Not Return to Low-Rise Jeans (ovvero, “per carità, non fateci tornare ai jeans a vita bassa”, Molly Jong-Fast ha criticato senza nessuna pietà i jeans che sono andati di moda tra gli anni novanta e gli inizi di quelli duemila. Come dimenticare Britney Spears, che li ha resi una vera e propria moda. Cosa avevano però in comune tutte le donne che li indossavano? Ovviamente, un fisico che rispecchia i canoni di perfezione della società. Ecco perché sono così tanto odiati.

Jeans a vita bassa: perché sono così tanto divisivi nella moda?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Estate 2022, in forma con l’ultima dieta rivoluzionaria: quella del riso

 

Viviamo in un mondo che sta faticosamente cercando di uscire da una pandemia che ha ucciso milioni di persone”, scrive l’esperta nell’articolo. “Mentre molti dei nostri governi stanno lottando con tutto, dalla catena di approvvigionamento all’ascesa dell’autocrazia. La vita è già abbastanza dura senza jeans che ti scoprono il fondoschiena a tradimento o ti fanno sentire in imbarazzo per via della pancia“.

Adesso però le cose stanno cambiando e soprattutto per il verso giusto: se in quegli anni era impensabile indossare dei jeans a vita bassa senza avere un ventre assolutamente piatto, adesso c’è tanta voglia di tornare a scoprire la pelle e di fregarsene altamente del fisico che non rispecchia quello che la società ci ha imposto per molto tempo. Infatti, molte donne, stanno trovando il coraggio di tornare ad indossare questi jeans pur non avendo un fisico da modelle delle riviste degli anni novanta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Come asciugare i capelli al meglio, tutte le tecniche a seconda del tipo di capello

Alla fine, anche nell’aspetto più negativo, si può trovare una nota positiva: potrebbe essere un vero e proprio gesto di rivoluzione da parte delle donne contro la società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.