Insalata con tonno, non fare MAI questo durante la preparazione – eppure è un errore comune

E’ il piatto tipico dell’estate e ne andiamo ghiotti tutti ma siamo sicuri che l’insalata con tonno non faccia male? Alcuni errori gravi che commettiamo durante la preparazione. 

Insalata di tonno errori comuni
Insalata mista con tonno- Instagram

I TRE ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il tonno in scatola è uno degli alimenti a cui non possiamo certamente rinunciare, soprattutto durante la bella stagione dove la pietanza già pronta si presta a diventare protagonista di numerose insalate fresche e gustose. Che sia verde o a base di pomodoro, il tonno dà sempre quel tocco di sapore in più ed è per questo che non possiamo rinunciarci.

Certo, dobbiamo capire però che ogni cosa ha i suoi pro ed i suoi contro ed il tonno non è esente da questa ripartizione, soprattutto se consideriamo gli errori comuni che vengono compiuti durante la preparazione di questo piatto. Ecco perché è arrivato il momento di fare chiarezza sul punto prima che sia troppo tardi.

Insalata con tonno, occhio a questi errori: sono nocivi

Insalata di tonno errori comuni
insalata verde e tonno in vaschetta – Instagram

Il tonno come si vede dalle foto allegate, si presta a tantissime preparazioni gustose e fresche. Un piatto da preparare la mattina e portare con sé in comoda vaschetta per la pausa pranzo a lavoro. Tuttavia per ottenere un buon risultato ed evitare quindi di commettere gravi errori, ecco a cosa dovete prestare attenzione.

Per prima cosa l’olio che si trova dentro la scatoletta di tonno, evitate di usarlo per condire il vostro piatto – si quadruplicherebbero le calorie del  pasto – e non va assolutamente buttato nel lavandino perché dallo scarico va a finire nel sottosuolo creando disastri ambientali. Allora si consiglia certamente di riporlo negli appositi contenitori per poi smaltire l’olio esausto.

Altra questione attiene al consumo, non bisogna mai esagerare per la presenza di mercurio nel tonno, ecco perché non lo si può mangiare sempre. Addirittura è sconsigliato il suo consumo alle donne in gravidanza anche per la eventuale presenza di metalli pesanti. Quindi tonno sì, ma con moderazione perché non è così light per come credete. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.