Che botta WhatsApp: il nuovo aggiornamento di Telegram distrugge l’app verde – diventa vecchia

WhatsApp diventa un app vecchia, la causa è del più recente Telegram e del suo nuovo aggiornamento. Ecco che cosa è successo.

whatsapp aggiornamento telegram
WhatsApp affossato, i nuovi aggiornamenti Telegram (Foto di Thomas Ulrich da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Per anni, WhatsApp è stata l’applicazione più amata e più utilizzata per la messaggistica istantanea, una vera e propria rivoluzione nel campo, che ha incantato migliaia di utenti.

Ora però, sembra che l’app verde non sia più la preferita degli utenti amanti della messaggistica, perché è stata sostituita con un’altra app più recente che con le sue nuove funzionalità ha davvero sbaragliato la concorrenza.

Stiamo parlando di Telegram, che sta battendo WhatsApp su tutti i fronti, in particolare dopo gli ultimi aggiornamenti, che hanno lasciato gli utenti sbalorditi e davvero soddisfatti.

Ma di cosa si tratta? Quali funzionalità sono state aggiunte a Telegram? Andiamo a vederlo nello specifico.

Telegram batte WhatsApp, il nuovo aggiornamento premium fa impazzire gli utenti

whatsapp aggiornamento telegram
Telegram (Foto di more photos boosty.to/victoria_art_music da Pixabay)

I nuovi aggiornamenti, riguardano Telegram Premium e hanno entusiasmato tutti gli utenti, affossando completamente la concorrenza.

I clienti che si abboneranno a Telegram Premium, avranno download più veloci, caricamento file fino a 4 GB, stickers e reazioni esclusive, ma anche una chat migliorata e i limiti raddoppiati.

Questo significa scaricare file alla massima velocità, seguire fino a 1000 canali, creare 20 cartelle chat con 200 chat ognuna, salvare fino a 10 stickers preferiti, aggiungere un quarto account e fissare 10 chat nella lista principale.

Inoltre, inviare file fino a 4 GB significa fino a 4 ore di video a 1080p o 18 giorni di audio in alta qualità. Delle novità davvero molto allettanti quindi, che infatti hanno entusiasmato gli utenti dell’app e hanno convinto definitivamente di quanto sia superiore al cugino verde.

Aspettiamo quindi la contromossa di WhatsApp, che se vuole battere Telegram dovrebbe davvero inventarsi qualcosa di sensazionale, come ad esempio rendere tutte le funzionalità introdotte da Telegram gratuite per tutti gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.