Dieta anti-caldo: mangia questi alimenti e starai meglio

La dieta anti-caldo è un toccasana per poter affrontare le alte temperature a tavola. Come funziona e quali sono i cibi da assumere?

dieta anti-caldo cosa mangiare
(Adam Kontor – Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La dieta anti-caldo è molto semplice da seguire. Infatti, tantissime star nostrane e di Hollywood la usano tutti i giorni come un vero e proprio toccasana, anche fuori dal periodo estivo. Come funziona davvero?

Il segreto è inserire nella tua dieta fruttaverdura con le modalità consigliate qui di seguito. Potrai accorgerti da solo dei benefici: avrai meno caldo, ti sentirai meno stanco e non avrai paura di correre per qualche metro in più del solito quando fai jogging.

La dieta anti-caldo per rinfrescare la tua estate: consigli pratici e gourmet

dieta anti-caldo consigli
(Trang Doan – Pexels)

Il segreto della dieta anti-caldo è rinfrescare la tua estate con tanta frutta. Per iniziare al meglio la tua giornata, non c’è niente di meglio del succo di ananas o di arancia. Se soffri di gastrite, è bene evitare il classico rimedio della nonna con acqua e limone prima di fare colazione.

Utilizza molto la frutta di stagione. Fragole, banane, anguria, melone, frutti di bosco… Tutti questi alimenti non devono mancare e si trasformano in centrifugati in un attimo con lo strumento giusto! Sceglili anche come alternativa alla classica merenda o allo spuntino. Per ridurre il senso di fame, usa le mandorle o le bacche di Goji.

Sono un’ottima soluzione contro la fame e ti aiutano a mantenerti in forma. Se ti sei allenato e non sai come avere tutti i sali minerali che ti servono, prediligi un frutto invece di una bevanda energetica. Infatti, queste sono spesso cariche di zuccheri o di coloranti.

Vuoi avvertire meno il caldo? Beh, la dieta anti-caldo ti aiuta anche rivelandoti cosa evitare di mangiare. Elimina dalla tua dieta i pan di Spagna, le torte a quattro strati, la cioccolata a quintali e tutto ciò che è artificiale o che contiene conservanti e coloranti.

Non serve mettere la stevia nel caffè al posto dello zucchero, come si potrebbe pensare. Riduci le quantità di questa bevanda e prediligi… Il gelato! I migliori sono quelli artigianali alla frutta, magari realizzati in casa con un po’ di latte, zucchero e panna. Non te ne pentirai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.