Allarme melatonina: ok dormire di più, ma succede questo se ne assumi troppa

Melatonina, molti la assumono sotto forma di integratori per poter dormire meglio. Ma cosa succede se ne prendi troppa? Le conseguenze possono essere gravi. 

melatonina conseguenze assunzione
integratore melatonina – Pixabay

I TRE ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Tra gli integratori maggiormente impiegati nella vita di tutti i giorni vi è la melatonina. Questa in realtà la produce già il nostro organismo ma quando subentrano determinati fattori come l’età oppure altri stati patologici come anche ad esempio lo stress, la carenza ne viene percepita ed il nostro organismo lancia un campanello di allarme.

La melatonina infatti viene assunta soprattutto quando la notte non si riesce a dormire, come utile rimedio in quanto concilia il ciclo sonno/veglia. Ma siamo sicuri che tale rimedio sia valido? Non vi sarebbero punti sul dubbio anche se gli esperti hanno gettato una potente ombra sulla continua assunzione.

Melatonina sì, ma attenzione a queste conseguenze nocive

melatonina conseguenze assunzione
Donna a letto che sbadiglia – Pixabay

Al giorno d’oggi la melatonina viene venduta ovunque, tant’è che la trovi pure tra gli scaffali del supermercato quando vai a fare la spesa. Questo perché l’integratore è stato da tempo classificato come sicuro e quindi non richiede la prescrizione medica. In realtà, soprattutto alcuni soggetti devono previamente rivolgersi al proprio medico e chiedere parere circa l’assunzione perché in alcuni casi può comportare conseguenze irreparabili.

Se ad esempio assumi alcuni farmaci è bene non prendere l’integratore perché andrebbe a vanificare l’effetto della cura a cui si sta sottoponendo ad esempio il soggetto affetto da diabete o chi è in cura per gestire la pressione alta oppure per chi soffre di depressione. Se prendi la pillola contraccettiva attenta alla melatonina. D’altra parte è da escludersi l’assunzione sulle donne in gravidanza o durante la fase di allattamento.

Se invece non assumi farmaci e vuoi quindi prendere melatonina puoi farlo ma per brevi periodi: mai eccedere infatti i trenta giorni. In questi casi infatti la prolungata assunzione ne determina uno stato di sonnolenza continua oltre a mal di testa, problemi di concentrazione. Nei casi più gravi si può arrivare persino al tremore alle mani, crampi addominali. Mai abusare quindi, il segreto del benessere sta proprio lì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *