Bucce di limone: ecco come possono essere riutilizzate

Il limone ha svariate qualità e proprietà benefiche per la salute nel nostro corpo, nonché (da buoni golosoni quali siamo) per il condimento di alcune pietanze. Proprio la sua buccia, infatti, non deve essere gettata via perché può essere riutilizzata in mille modi diversi. Ognuno a nostro beneficio.

bucce limone utilizzarle
(Leon_Ting- Pixabay)

Il limone è un alimento fenomenale, particolarmente versatile: difatti è un buon alleato per i cibi che compongono la nostra tavola, per il nostro palato che ne assapora il gusto forte ma essenziale e per il nostro organismo. Difatti depura il nostro corpo e ha notevoli proprietà curative. Molte delle quali, vuoi per ignoranza o per poca informazione, nemmeno le conosciamo.

Le bucce di limone e le loro numerose proprietà benefiche

bucce limone utilizzarle
(Jaromír Novota- Pixabay)
  1. Detersivo naturale ed economico: Mettetene 4 o 5 scorze di limone  in un barattolo, successivamente  versate l’aceto di mele in un tegamino e fate bollire per almeno 3 minuti. Spegnete il gas e travasatelo nel recipiente con il limone , poi lasciate riposare questa miscela per 15 giorni almeno, in un luogo asciutto e al riparo dalla luce solare. Trascorso questo tempo filtrate il tutto con un colino e trasferite in un flacone spray. Unite un cucchiaio di sapone neutro e 50 ml di acqua. Agitatelo bene per amalgamare gli ingredienti. Il risultato? un prodotto eccellente per la detersione, fai da te, green ed ecosostenibile.
  2.  Capelli soffici e lucenti: bollite due bucce di limone in abbondante acqua per una decina di minuti.  Successivamente filtrate il liquido e  utilizzatelo per effettuare l’ultimo risciacquo quando vi lavate la nuca.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> I super food alleati della bellezza: dall’avocado allo yogurt, gli amici della nostra pelle

     3. Candela: Procuratevi della cera d’api e la scorza di mezzo limone. In un bicchiere di vetro, sul fondo, sistemate la buccia e sciogliete la cera a bagnomaria, poi aggiungetela.  Lasciate solidificare e poi accendetela!

4. Denti bianchissimi: Strofinatele delicatamente sullo smalto dei vostri denti, soprattutto laddove risulta più macchiato, poi guardatevi allo specchio e ammirate il risultato già evidente!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Nuove tendenze, capelli lunghi con frangia: l’hairstyle anni ’50 conquista TikTok

Dunque, cosa stiamo aspettando? urge andare dal fruttivendolo a fare una bella scorta di limoni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *