Lavastoviglie, se vuoi risparmiare sulla bolletta devi accenderla in questo orario

La lavastoviglie accesa a questo orario fa risparmiare tantissimo in bolletta. Come funziona e cosa fare per poter ottenere un risparmio effettivo.

lavastoviglie orario per risparmiare
(Krystieyeo Yeo – Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La lavastoviglie impostata a un orario preciso permette di ottenere un notevole risparmio sulla bolletta della luce. In generale, se hai una lavastoviglie un po’ datara, è importante cambiarla per risparmiare davvero se puoi faro. Infatti, i modelli di ultima generazione sono già pensati per essere a basso impatto energetico. Questo dà la possibilità di risparmiare tantissimo a qualsiasi orario. Se l’ora è giusta, però, a lungo andare puoi ottenere dei risparmi sull’utenza della corrente elettrica senza alcuno sforzo. Qual è questo orario speciale e come ottenere il massimo dalla tua lavastoviglie?

La lavastoviglie, qual è l’orario giusto per accenderla e risparmiare? Questi consigli valgono anche se la programmi!

lavastoviglie orario da programmare
(Photo Mix – Pixabay)

Per poter risparmiare davvero sull’uso della lavastoviglie e non solo, devi verificare in bolletta a quale fascia di consumo fa riferimento. Infatti, in base all’orario in cui ci si trova, i consumi vengono calcolati diversamente. Nella fascia 1 o F1 – dalle 8 alle 19 – la corrente elettrica ha un costo maggiore. Quindi, se vuoi accendere la lavastoviglie, imposta come orario quello della fascia 2 o F2, cioè quella direttamente successiva, dalle 19 alle 8 del giorno successivo.

Per ottenere un risparmio reale, quindi, basta impostare la lavastoviglie a quest’ora e fare in modo che si avii durante la notte. Per ottenere ulteriori risparmi, non accendere la lavastoviglie a mezzo carico. Se sei costretto a farlo, sappi che c’è una programmazione dedicata a questo scopo nella lavastoviglie. Se non la trovi, dai un’occhiata al libretto di istruzioni del tuo modello di elettrodomestico.

Ricorda anche di non lavare i piatti per eliminare i residui più pesanti prima di utilizzare la lavastoviglie. Una recente ricerca ha evidenziato che così si sprecano almeno 38 litri ogni volta che si procede a questa operazione. Infine, è importante usare detergenti ecologici e possibilmente già in formulazione liquida o in caps che si sciolgono veramente nell’acqua. Evita invece le confezioni in plastica e quelle in caps in polvere o compatte. In questo modo, aiuterai anche l’ambiente e sarà necessaria meno acqua per il tuo lavaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.