Oscar 2022, la moda si fa sostenibile: abiti scenici e virtuosi sul red carpet

Sul red carpet della notte degli Oscar la moda sostenibile è stata protagonista. Molte vip hanno puntata su abiti belli e buoni, facendosi paladine di questo filone del fashion.

Look Oscar
Paloma Garcia Lee (Instagram)

Green, slow, etica, circolare, virtuosa, eco. Sono innumerevoli le denominazioni della moda sostenibile, filone del fashion che ha come missione ridurre l’impatto del settore dell’abbigliamento sul pianeta.

Sempre più in crescita negli ultimi anni, durante la notte degli Oscar 2022, alcune vip si sono fatte paladine di questa moda, bella e buona, puntando su abiti eco.

Capi di pregio non solo per la loro estetica, ma anche per la loro produzione pensata per non impattare sulla natura, contribuendo così a ridurre gli effetti negativi dell’industria dell’abbigliamento.

Seconda più inquinante a livello globale, lede infatti l’ambiente, tra i processi produttivi inquinanti e i materiali insostenibili utilizzati, i lavoratori, soggetti a condizioni di lavoro inique, gli animali nonché la salute dei consumatori: in aumento le dermatiti da contatto per via dei materiali chimici pericolosi per la salute con cui sono creati molti vestiti.

Per combattere tutto questo scende in campo la moda sostenibile: nata dai movimenti ambientalisti degli anni Sessanta, per poi espandersi negli anni Novanta, ha conosciuto una maggiore diffusione nell‘ultimo decennio.

Mentre in California si sono tenuti i Green Fashion Award, sul tappetto rosso della notte degli Oscar molteplici vip hanno sfoggiato abiti sostenibili, lanciando l’importante messaggio di rendere la moda più green.

Moda sostenibile in scena sul tappetto rosso: tutti gli abiti belli e buoni

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tatiana Gabrielle Hobson (@tatigabrielle)

Tenutasi lo scorso 27 marzo, anche in questa edizione, la 94essima, gli abiti indossati durante la serata delle statuette hanno catturato l’attenzione mediatica in tutto il mondo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Zendaya conquista il Red Carpet con un look anni ’90 che ricorda Sharon Stone

Tra le vip sul red carpet protagonista assoluta Tati Gabrielle, attrice statunitense, che per l’occasione ha indossato un abito creato da RCGD Global, promotore del Red Carpet Green Dress, concorso per designer in collaborazione con fibre targate dal marchio Tencel. Si tratta di un meraviglioso capo sostenibile realizzato in bianco, con un tessuto effetto satinato, impreziosito da maniche ampie che hanno lasciato scoperto le spalle della bellissima Gabrielle.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > La Notte degli Oscar 2022: classifica dei look più belli

La stessa realtà ha vestito anche Paloma Garcia Lee, giovane attrice, puntando su un abito eco sui toni del verde, risaltando così il suo incarnato, una scollatura a forma di cuore e uno spacco molto profondo.

Anche l’attrice e sceneggiatrice Maggie Baird non ha resistito al richiamo della moda sostenibile sfoggiando un modello lungo sino ai piedi sui toni del celeste, impreziosito da dettagli neri che hanno reso ancora più scenico il capo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.