Formaggio, non commettere l’errore che fanno tutti – non si mangia così, fa malissimo

Il formaggio porta con sé un errore di alimentazione che abbiamo fatto tutti. Scoprirlo ti aiuterà a migliorare la tua dieta e la tua salute.

formaggio errore comune
(Дарья Яковлева – Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il formaggio è talmente buono da portare all’errore comune che vanifica qualsiasi dieta. Se non sei allergico o intollerante al latte, al lattosio o ai derivati, sei capitato almeno una volta in questo errore abbastanza grave nel lungo periodo. Il formaggio è a disposizione in tanti formati e ricette diversi, tanto che in Italia e in Francia alcune varietà sono proprio tipici di un determinato territorio o di una Regione in particolare. Il formaggio si utilizza in tantissimi modi: come ingrediente, come condimento e addirittura da solo, come spuntino o come antipasto. Proprio questo tipo di uso può provocare gravi danni. Quali sono?

Il formaggio sembra leggero, ma non lo è affatto. Evita questo errore e proteggi lo stomaco

formaggio errore come evitare
(Alexey Klen – Pixabay)

Il formaggio può portare in errore perché si pensa che sia leggero e non è assolutamente così. Infatti, il formaggio contiene moltissimi grassi saturi, molto difficili da digerire. Oltre a questo, c’è anche poco calcio, ma molto sale – anche questo pericoloso per la salute in grande quantità. Anche questo non è un buon aspetto ed è particolarmente presente nei formaggi stagionati, anzi. Più il formaggio è stagionato, più è grave la situazione per la tua dieta e per il tuo regime alimentare.

Basta pochissimo formaggio da solo per ingrassare. In più, il formaggio light non è poi così leggero come si pensa. Qual è il modo migliore per gustarlo senza vanificare tutti gli sforzi della dieta? Prima di tutto, è importante evitarlo a cena e mangiarlo come secondo, se proprio non se ne può fare a meno. L’uso come condimento è assolutamente valido, ma è necessario che sia abbastanza moderato.

Una volta mangiato il formaggio, è bene assumere qualcosa che contrasti la sua azione di rallentamento del metabolismo. Per questo, è bene puntare sulla frutta secca, oppure sulla frutta di stagione. In particolare, le mandorle e i semi di chia sono degli ottimi alimenti per riattivare il metabolismo dopo il formaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.