Capelli misti, ecco l’hair care routine di cui avevi bisogno

Capelli misti, i consigli e i trucchi per trattare questo tipo di capelli. L’hair care routine per avere dei capelli curati e perfetti.

Come saprete, esistono tre tipi di capelli, proprio come per la pelle: secchi, grassi e misti.

I capelli misti in particolare, sono i più difficili da trattare, perché presentano una cute grassa ma punte molto secche, ed è quindi necessario trattarli con prodotti specifici che soddisfino le esigenze di ogni parte dal capello, dalla radice alle punte.

capelli misti hair care routine rimedi
Hair care routine per capelli misti (Foto di Moose Photos da Pexels)

Chi ha questo tipo di capello quindi, avrà il problema di cute che si ingrassa o con forfora, mentre punte e fusto sfibrate e svuotate, molto secchi e aridi.

Le cause di possono trovare in predisposizione genetica, ma anche ormonali, come anche un uso di prodotti troppo aggressivi per la nostra chioma.

Anche usare calore eccessivo, con piastre, ferri per capelli e phon liscianti, ed eccessive tinte ai capelli, non fanno che peggiorare il problema portando anche a danni importanti.

Come riuscire a trattare allora questa tipologia di capelli? Andiamo a vedere quale hair care seguire per i capelli misti, e tutti i consigli per avere una chioma bella e sana.

Capelli misti, i rimedi

capelli misti hair care routine rimedi
E’ importante usare shampoo riequilibranti (Foto di Bennie Lukas Bester da Pexels)

Per risolvere il problema di una cute troppo grassa e punte troppo secche, è necessario per prima cosa cambiare alcune abitudini che possono peggiorare il problema.

Ad esempio, lo shampoo va applicato sempre in piccole quantità, senza eccedere nella dose, e diluirlo con acqua che ci aiuta poi a distribuirlo in maniera omogenea sulla cute.

Nella fase di asciugatura poi, i capelli e la cute vanno sempre tamponati per bene con un asciugamano, al fine di assorbire bene l’acqua e ridurre il tempo di asciugatura, che sottopone i capelli a uno stress non indifferente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Addio all’effetto crespo: capelli lucenti e morbidi, strategie miracolose

Riduciamo poi dove possibile, l’utilizzo di piastre e phon liscianti, prediligendo anche l’asciugatura direttamente all’aria se la stagione lo permette.

Per quanto riguarda l’hair care routine quotidiana, utilizziamo shampoo riequilibranti, che aiutano per la cute grassa ma nutrono comunque le lunghezze, ricordando comunque che non serve strofinare la lunghezza dei capelli con lo shampoo!

Lo shampoo infatti, va usato soltanto per lavare la cute, mentre le punte necessiteranno di un balsamo ristrutturante e nutriente, e di una maschera una volta a settimana.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Capelli ricci senza piastra? ecco i metodi fai da te

E se la cute si sporca tra uno shampoo e l’altro? Lo shampoo a secco, in questi casi, aiuta davvero tanto. Spruzzato sulle radici, assorbe le impurità, non stressando ulteriormente le punte. Un valido aiuto per chi ha questo tipo di capello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.