Amber Heard non demorde: l’attrice torna ad accusare Johnny Depp, ecco cos’è successo stavolta

Non c’è pace per l’attore americano, che di recente ha vinto la sua battaglia legale. L’ex moglie Amber Heard non ci sta e continua ad attaccarlo.

Amber Heard nuove accuse Johnny Depp
Amber e Johnny ai tempi del loro amore (screenshot Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Per anni hanno fatto sognare i fan, che speravano che dopo Wynona Rider e Vanessa Paradis, Johnny Depp avesse finalmente trovato l’amore tra le braccia della bellissima collega. Purtroppo il loro idillio è durato lo spazio di qualche anno e in tempi recenti tutto il mondo ha potuto seguire le concitate fasi del processo che li ha visti protagonisti.

Amber Heard è stata condannata a pagare milioni di dollari, ben 15, per diffamazione nei confronti dell’ex. L’attrice di Acquaman aveva infatti rilasciato delle dichiarazioni nel 2018 al Washington Post. Frasi che secondo l’attore di Edward Mani di Forbice e Pirati dei Caraibi, lo avevano fortemente danneggiato, diminuendo di molto le sue possibilità di lavoro.

Nonostante ci sia una sentenza, però, pare che ciò non abbia fermato la donna dal continuare a sostenere la sua innocenza, come ha avuto modo di fare durante una notissima trasmissione Usa andata in onda un paio di giorni fa.

Amber Heard: l’ex moglie di Depp non molla “l’osso”

Intervistata dal famoso programma Dateline di NBC, la texana ha affermato alla conduttrice di avere le prove degli abusi subiti dall’ex marito, e li ha mostrati alle telecamere. “C’è un raccoglitore di anni di appunti risalenti al 2011, che coincide con l’inizio della mia relazione, che sono stati presi dal mio medico a cui stavo denunciando l’abuso” ha spiegato nell’anteprima.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Amber Heard (@amberheard)

Tra i documenti mostrati in trasmissione, due istanze, una appunto del 2012, all’inizio della loro storia d’amore, e una del 2013. In entrambe la 36enne denuncia attacchi fisici subiti dal compagno. Un’intervista che ha già fatto scalpore in America, e alla quale Johnny Depp ha prontamente risposto per mezzo del suo staff legale.

“Purtroppo mentre Johnny sta cercando di andare avanti con la sua vita, l’imputata e il suo team tornano a ripetere e ripensare a questioni già decise dalla Corte” la loro dichiarazione, che fa trasparire la frustrazione dell’attore verso la collega, che non ha mai smesso di continuare a parlare della questione dopo il verdetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.