Zanzare? Assumere questa bevanda non è una buona idea: peggiora le cose

Assillato dalle zanzare? Ecco perché non dovresti assumere questa bevanda. Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta.

birra zanzare
(Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La birra è una delle bevande alcoliche più consumate nel periodo estivo. Infatti non a caso è una delle bibite più rinfrescanti e dissetanti da consumare nelle giornate più calde e afose. Nonostante bere questa sostanza alcolica sia un piacere per molti, secondo un recente studio c’è un fastidioso lato negativo nell’assumerla: le zanzare. Vediamo nel dettaglio di cosa parlano gli studi.

Birra e zanzare: un’accoppiata dannosa

zanzare birra punture insetto
(Freepik)

Oramai è noto che le zanzare sono attratte dal nostro odore. Infatti chi ha una sudorazione più acida è oggetto, purtroppo, delle punture di questi insetti molto fastidiosi. Pare infatti che le zanzare siano particolarmente attratte dalle persone che assumano più o meno frequentemente questa bibita. Questi fastidiosi insetti, che si manifestano con l’arrivo del caldo.

Lo studio nasce con l’intento degli esperti francesi di contrastare la diffusione della malaria in Africa. Ma rimane solamente, per adesso, un’ipotesi. Il consumo di birra fa in modo che il nostro organismo secerne una sostanza chiamata etanolo che viene espulsa attraverso il sudore. Questo permette alla zanzare di essere maggiormente attratte da noi e quindi diventiamo un vero e proprio banchetto invitandole a nozze.

Inoltre si evince dagli studi che anche il consumo di semplici bevande gassate possano aumentare notevolmente il rischio di punture da parte di questi insetti. Infatti sembra che siano attratte anche dall’anidride carbonica e dall’acido lattico contenuto nelle bevande industriali. Altro fattore di rischio, secondo uno studio olandese, sarebbero patologie come il sovrappeso o l’obesità. Sembra che con l’aumento dei chili si diventi preda di questi insetti a causa dell’alto consumo di cibi con una quantità di colesterolo molto elevata.

Quindi sarebbe opportuno limitare l’assunzione di birra, bibite gassate contenenti anidride carbonica, acido lattico e cibi con un quantitativo di colesterolo eccessivo per non rischiare di essere vittime delle zanzare. Con questi utili consigli potrete godervi al meglio le vostre giornate estive e rilassarvi con serenità senza temere di diventare il prossimo spuntino di questi insetti fastidiosi che ci costringono ogni anno a comprare appositi spray o a cercare rimedi per evitare le loro punture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.