Slutstrands: la moda delle ciocche intorno al viso che fa tendenza in tutto il mondo

“Slutstrands” è una dichiarazione di femminilità nata tra sciatrici e snowboarder. Ora è una moda che fa tendenza in tutto il mondo.

Questo hairstyle prevede di lasciare delle ciocche sciolte intorno al viso, nelle acconciature raccolte. Una moda che sta davvero impazzando e ha dettato tendenza anche sul red carpet dei Critics’ Choice Awards dove parecchie star hanno sfoggiato questa capigliatura.

Slutstrands hairstyle ciocche tirate fuori
La cantante Dua Lipa (Foto Instagram @dualipa)

Molte star si sono lasciate sedurre da questo hairstyle, da Kim Kardashian a Dua Lipa e la moda è arrivata anche in Italia, tra i nostri vip, ma anche sui social, in particolare su Instagram e Tik Tok, dove il fenomeno è diventato virale.

Anche al Grande Fratello Vip, le sorelle Jessica e Lulù hanno fatto sfoggio varie volte di questo hairstyle, nella casa più spiata d’Italia.

Slutstrands, le radici di questo fenomeno

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chloe Kim (@chloekim)

In realtà, questo modo di acconciarsi i capelli non ha nulla a che fare con la nostalgia degli anni ’90. Nel primi anni del 200 infatti, questo fenomeno è nato come una sorta di solidarietà femminile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Make up occhi dopo i 40, ecco come valorizzare lo sguardo con questi semplici trucchi

Alcune sciatrici e snowboarder donne infatti, hanno iniziato sulle piste da neve a lasciare fuori due ciuffi di capelli dai caschi, proprio per farsi riconoscere e per esprimere la propria femminilità, in uno sport da sempre dominato dalle figure maschili.

“E’ un modo per esprimere la propria femminilità anche sotto l’attrezzatura” ha spiegato la snowboarder Elsa Grace, fondatrice della community nata da questo fenomeno, ” ma non fanno di nessuna una slut. E no, noi non facciamo slut shaming”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Curare i capelli in modo naturale, come farlo con lo shampoo alle erbe

Il fenomeno è poi diventato virale ed è stato ribattezzato appunto “Slutstrands”. Questo modo di acconciarsi i capelli è stato poi adottato da sciatrici e snowboarder di tutto il mondo, fino alle ultime Olimpiadi di Pechino, dove anche la medaglia d’oro Chloe Kim ha sfoggiato questa capigliatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.