Make up occhi dopo i 40, ecco come valorizzare lo sguardo con questi semplici trucchi

Make up occhi dopo i 40, ecco i trucchi per valorizzare lo sguardo quando gli occhi diventano infossati. Bastano 5 minuti.

Soprattutto dopo i 40-50 anni, gli occhi tendono a cambiare mostrando i primi segni del tempo, come piccole rughe, palpebra infossata o calante e occhi che diventano piccoli.

make up occhi dopo i 40 trucchi consigli
Consigli per il make up occhi dopo i 40 (Foto di cottonbro da Pexels)

In questo caso, valorizzare questa zona del viso diventa fondamentale per ottenere un make up giovanile e che non incupisca ulteriormente lo sguardo.

Spesso infatti, proprio a causa di make up completamente sbagliati, tendiamo a peggiorare la situazione, guardandoci poi allo specchio frustrate e demoralizzate.

In realtà, esistono delle regole fondamentali da seguire quando ci si trucca gli occhi, per ogni età. Seguendo quindi questi piccoli trucchetti adatti proprio quando si superano i 40 anni, otterrete un make up occhi adatto e che riesce a mettere in mostra la bellezza dei vostri occhi.

Make up occhi, ecco le regole dopo i 40

make up occhi dopo i 40 trucchi consigli
Allungare le ciglia è fondamentale per aprire lo sguardo (Foto di Shiny Diamond da Pexels)

La regola numero uno da seguire quando abbiamo superato i 40, è quella di cercare di aprire lo sguardo. Spesso infatti, dopo quest’età la palpebra comincia a calare, e truccarla in maniera errata porterebbe a un immediato effetto panda.

Per aprire lo sguardo, prima di dedicarsi al trucco sulla palpebra pensiamo a correggere le sopracciglia, che incorniciano lo sguardo, e nel caso di occhi piccoli e infossati dovrebbero essere sottili e alte, per evitare un effetto dello sguardo ancora più chiuso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Chiara Ferragni anticipa la sua linea di make up ed è subito primavera

Un altro trucco fondamentale, è quello di mettere in risalto l’angolo interno dell’occhio, scegliendo tonalità chiare e shimmer, e una matita chiara nella rima interna dell’occhio. Nell’angolo esterno invece, è bene puntare su un colore scuro, così da creare contrasto e spostare ancora di più l’attenzione verso l’interno dell’occhio.

Si anche ad eyeliner e righe sottili sulla palpebra superiore, con la punta rivolta verso l’alto, che aprono lo sguardo e lo rendono più femminile e delicato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Labbra più carnose fai da te: addio al filler e alla chirurgia!

Le ciglia infine, sono un elemento fondamentale del make up. Usiamo un piegaciglia per renderle incurvate e sexy, e un ottimo mascara volumizzante ed extra black, il risultato saranno ciglia da cerbiatta per uno sguardo super sensuale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.