Curare i capelli in modo naturale, come farlo con lo shampoo alle erbe

Curare i capelli in modo naturale? Possiamo farlo al meglio utilizzando uno shampoo a base di erbe, ideale per la nostra chioma.

Siamo abituati per abitudine ad utilizzare ogni giorno prodotti per lavare i capelli spesso non idonei alle nostre esigenze, senza renderci conto di quanto questo possa influire negativamente sulla salute della nostra chioma.

Curare i capelli shampoo alle erbe
Estratto di camomilla (Foto di mohamed_hassan da Pixabay)

Prodotti ricchi di parabeni e solfati infatti, appesantiscono il nostro capello e inoltre disturbano il naturale processo del cuoio capelluto.

Scegliere invece ad esempio uno shampoo alle erbe per lavare i nostri capelli, può essere una soluzione per prendersi cura di loro in maniera del tutto naturale.

Senza parabeni e senza solfati, questi prodotti a base di erbe hanno degli effetti molto più forti di quelli creati in laboratorio, e vanno ad agire direttamente nella struttura del capello.

Inoltre, c’è uno shampoo alle erbe per ogni esigenza e tipologia di capello, per cui possiamo scegliere al meglio quello adatto a noi e curare al meglio la nostra chioma. Andiamo a vedere quali sono.

Shampoo alle erbe, le varie tipologie per curare i capelli in modo naturale

Curare i capelli shampoo alle erbe
L’iperico (Foto di NickyPe da Pixabay)

Le tipologie di shampoo alle erbe sono davvero molte, grazie agli ingredienti naturali esistenti, e possono essere adattati alla perfezione per le nostre esigenze.

E’ importante quindi, prima di comprarne uno, di analizzare i propri capelli, per poter scegliere il prodotto più adatto a seconda dei problemi che riscontriamo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> L’olio d’oliva: un alleato per i nostri capelli

Ad esempio, per i capelli sottili e fini, è ideale uno shampoo con estratto di radice di ginseng, mentre per quelli grassi e pesanti, meglio quelli con estratto di ortica.

Perfetto per i capelli chiari, uno shampoo a base di estratti di camomilla e per quelli secchi quello a base di semi di lino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> S.O.S. capelli spenti, il metodo infallibile per rendere la chioma semplicemente bellissima

Per curare la forfora, è ideale scegliere uno shampoo a base di estratto di rapa nera, mentre l’iperico e la salvia rafforzano i capelli deboli. Il trifoglio dolce giallo invece, è perfetto per questa stagione perché protegge dal sole e dagli agenti atmosferici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.