Cellulare in bagno? Un errore da non fare per questi motivi

Portare il cellulare in bagno ormai è un’abitudine, ma è a quanto pare è un errore da non fare per tutte queste ragioni.

cellulare
Cellulare in bagno (Pexels)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Quante volte abbiamo portato il cellulare in bagno con la consapevolezza che ci saremmo rimasti a lungo? Magari è diventato un gesto istintivo e automatico di cui non ci rendiamo neanche conto, ma è bene evitare di farlo.

Questa abitudine, infatti, non solo è completamente inutile, ma può diventare la causa di problemi poco piacevoli. Vediamo dunque insieme le ragioni.

Perché portare il cellulare in bagno è una pessima abitudine

bagno telefono
Ragazza con il cellulare in bagno (Pexels)

Magari per ingannare il tempo, specialmente se stai facendo quella “grossa”, portare il cellulare in bagno è ormai diventata un’abitudine. Se prima infatti ci deliziavamo con giornali e riviste, ora che con il cellulare è possibile fare qualsiasi cosa non riusciamo proprio a farne a meno, neppure durante i momenti di intimità.

Eppure si tratta di un atteggiamento da evitare secondo gli esperti, perché il bagno è la zona della casa più ricca di batteri e germi, che possono nascondersi in qualsiasi superficie e finire sul nostro cellulare in un secondo. Bastano le nostre mani sporche a fare da tramite ed ecco che ci ritroviamo con lo smartphone cosparso di batteri.

È da considerare poi che i batteri e i germi che si trovano nel bagno provengono specialmente dalle urine e dalle feci, ma anche dalla cavità orale e possono essere la causa di malattie quali streptococco, epatite e salmonella. Tutto ciò è stato testimoniato da uno studio, che ha messo in luce la presenza del batterio E. Coli, così come altri batteri nocivi, sulla superficie degli smartphone.

Un’altra ricerca ha invece mostrato quanto lo schermo del cellulare sia più sporco della tavoletta del gabinetto. Una scoperta che non ci dovrebbe lasciare indifferenti. Altra condizione che può essere favorita dal fatto di stare troppo tempo seduti sul water è una maggiore possibilità di contrarre le emorroidi. Ciò è dovuto dalla posizione che adottiamo e che manteniamo per troppo tempo, essendo distratti da ciò che vediamo sul nostro smartphone.

Ora che sappiamo quali sono tutti i rischi che un semplice atteggiamento come portare il telefono in bagno può causare, evitiamo di continuare con questa pessima abitudine. Se vogliamo intrattenerci possiamo fare come si faceva una volta e sfogliare riviste o addirittura fare i cruciverba. Ma l’ideale sarebbe ridurre la permanenza in bagno per un massimo di 15 minuti. È anche importante lavarsi sempre le mani per evitare di spargere i germi in giro per casa, ma questo dopo due anni di pandemia dovremmo averlo imparato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.