Ipertensione: questa bevanda è come veleno! Consigli utili

Per tutti coloro che soffrono di ipertensione arteriosa dovrebbero assolutamente evitare questa bevanda, presente in tutte le case, che risulterebbe super nociva per questa patologia. Ecco alcuni consigli. 

misurare pressione alta ipertensione cura rimedi cause
(Pixabay)

Fattori come stress, consumo di bevande alcoliche, cibi molto salati, ricchi di sodio, e fumo, possono incidere in maniera negativa e pericolosa sulla pressione sanguigna. Sarebbe opportuno, infatti, limitare gli eccessi, sopratutto il caffè e le bevande gassate. Come ad esempio la Coca-Cola, che sarebbe super nociva per chi è affetto da ipertensione arteriosa.

Per tenere sotto controllo e regolare la pressione sanguigna, ci sono alcune buone abitudini che sarebbe utile adottare. Tra cui: misurare la pressione con l’apposito strumento, avere un’alimentazione sana e genuina, povera di sodio e ricca in fibre, praticare attività fisica per almeno trenta minuti al giorno preferendo esercizi di aerobica, jogging , camminata ecc. Inoltre, per chi è in sovrappeso, sarebbe opportuno praticare oltre che ad un’attività aerobica anche un rinforzamento muscolare. In questo modo si può evitare di sviluppare una propensione all’ipertensione arteriosa.

Ipertensione: I consigli per tenere sotto controllo la pressione sanguigna

pressione misurare cuore ipertensione arteriosa
Foto di Gerald Osvald (Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Pressione Alta: prova almeno uno di questi rimedi

La nemica numero uno in assoluto dopo il caffè super nociva per chi soffre di ipertensione arteriosa è la Coca-Cola, di seguito ecco alcuni semplici e pratici consigli tenere sotto controllo la pressione:

  • Misura regolarmente la pressione, ogni giorno e riporta i dati al medico curante
  • Evita il sale e consuma più frutta e verdura ricche in fibre e vitamine
  • Controlla costantemente il peso corporeo soprattutto il girovita
  • Pratica almeno trenta minuti al giorno di attività fisica per abbassare la pressione sanguigna
  • Limita l’assunzione di alcool ed evita di fumare, o quantomeno diminuisci la dose giornaliera di tabacco
  • Cerca supporto nella famiglia, negli amici , nelle persone a te vicine.

Questo fattore è molto importante. Chiedere aiuto per un problema di salute non deve essere motivo di vergogna. Spesso ci lasciamo andare per paura delle risposte o delle cure che si devono affrontare. Rimanere sotto controllo dal proprio medico per prevenire l’insorgenza di patologie che possono rivelarsi gravi nel tempo è la soluzione ottimale che possiamo prendere. Amare noi stessi è il passo fondamentale per avere cura di noi e con l’aiuto di amici, familiari e del personale medico è già un ottima cura.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Stanchezza e mal di testa? Potresti avere queste patologie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.