Dimagrire con la dieta chetogenica: il segreto per rimanere in forma

Ecco tutti gli alimenti da preferire, se si sceglie il percorso di dimagrimento, della dieta chetogenica e il segreto per rimanere in forma a qualsiasi età!

perdere peso alimentazione chetogenica
Tumisu – Pixabay

Quando si vuole iniziare una dieta, è molto importante scegliere quella più adatta alle nostre esigente e necessità. Spesso si praticano le diete fai da te dai risultati, si buoni, ma nel tempo ci fanno soffrire dell’effetto yo-yo che nessuno vorrebbe. Infatti molti decidono di iniziare la dieta chetogenica o quella iperproteica, pensando di avere risultati magici in poco tempo. La dieta chetogenica non è consigliabile a tutti ma solo in determinati casi specifici (come obesità, ipertensione o nei casi di soggetti affetti da epilessia) poiché potrebbero portare una serie di problemi di salute.

Gli alimenti della dieta chetogenica e il segreto per restare in forma

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dieta Chetogenica (@dietachetogenicaofficial)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Diete “fai da te”: parla l’esperto e ci va giù duro. Il rischio è alto

Il segreto per rimanere in forma in questo caso è quello di non confondere la dieta chetogenica con quella iperproteica. Nella dieta iperproteica, come dice la parola stessa, si basa sul consumo per lo più di proteine animali, diminuendo di molto i carboidrati rispetto alle normali diete classiche. In questo modo il corpo va in chetosi e utilizza le riserve di grassi come fonte di energia. Per seguire al meglio un’alimentazione chetogenica ecco gli alimenti consigliati: olio di cocco, olio di semi di girasole, avocado, salmone, verdure a foglia scura,(come rucola e spinaci ad esempio), noci. Nella dieta iperproteica è consigliato invece consumare cibi come il tonno, soia, broccoli, ricotta, skyr, banane e lamponi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->Sgonfiare la pancia si può con questa bibita fatta in casa

In conclusione, la cosa più importante quando andiamo ad approcciarsi ad una dieta è conoscere le differenze e la struttura di un’alimentazione che deve farci perdere peso ma in modo corretto e salutare. Una volta che si inizia la dieta chetogenica è importante effettuare un controllo periodico e se si decidesse di voler tornare alla dieta classica bisogna integrare gradualmente i cibi che si consumavano prima per avere un mantenimento dei risultati che sia duraturo nel tempo. Queste diete spopolate sul web per fama anche se promettono risultati straordinari possono essere nocive per la salute. Quindi consultate uno specialista e fatevi guidare da mani esperte, perdere peso è un processo lungo e va affrontato nel modo più sano possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.