Skincare di primavera: gli step irrinunciabili per una pelle luminosa e sana

Arrivata la primavera è tempo di adattare la skincare al cambio di stagione per garantire alla pelle una salute perfetta e un effetto luminoso. Ecco gli step imprescindibili.

Skincare primavera: i segreti per una pelle perfetta
Skincare di primavera (Pexeles)

Morbida, luminosa e priva di imperfezioni. Una pelle di porcellana è un sogno comune che porta ad accumulare creme, scrub e prodotti di ogni tipo. Nonostante si siano testate innumerevoli strategie per dire addio alle imperfezioni sul viso, capita che queste non solo non si siano eliminate, ma anzi si siano incrementate.

La skincare dovrebbe essere infatti studiata ad hoc sul singolo tipo di pelle, affidandosi a esperti del settore per risolvere casi specifici, e tenendo conto del periodo dell’anno in cui si ci trova. Con l’arrivo della primavera per avere risultati ottimali è bene riadattarla al cambio di stagione, seguendo una serie di strategie.

In questo periodo, con l’allungarsi delle giornate e il clima più mite, si trascorre più tempo all’aria aperta, toccasana già di per sé della pelle che così si rigenera. In vista dell’estate è bene prendersene cura per garantirne la salute e la luminosità grazie a una serie di step di pulizia e detersione.

Skincare primavera: gli step immancabili

Skincare primavera: i segreti per una pelle perfetta
Skincare di primavera (Pexeles)

Quando si parla di skincare l’idratazione gioca un ruolo fondamentale per pulirla a fondo. Passaggio imprescindibile sia alla sera, per rimuovere il trucco, sia alla mattina, senza questo step i prodotti applicati di seguito non hanno effetto. Il detergente va scelto in base al tipo di pelle: se è grassa, dovrà essere delicato e purificante, se secca contenere olii vegetali per ammorbidire la pelle.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Shampoo? Non solo! Le soluzioni green per il lavaggio dei capelli: risultato da 10 e lode

Dopo questa fase si passa all’esfoliazione con cui dire addio alle cellule morte, stimolando il collagene e rallentando così l’invecchiamento. I prodotti esfolianti, prediligendo quelli delicati, hanno anche il pregio di rendere la pelle più luminosa e compatta, migliorandone la sua grana. Da massaggiare sul viso per pochi secondi, con questi movimenti si stimola la circolazione: passaggio da svolgere una volta al giorno, è importate risciacquare il prodotto con cura.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Onde ai capelli: il metodo senza ferro né piastra

Terzo step è la crema viso, da applicare mattina e sera, scelta con attenzione in base al tipo di pelle. L’ideale sarebbe averne due tipi, una più leggera e una più ricca, da alternare durante la settimana. Con l’aumento delle temperature la pelle produce più sebo e pertanto in linea generale le creme dovrebbero essere scelte meno pesanti rispetto all’inverno. Oltre a questi tre passaggi si può ricorrere al contorno occhi e al siero, da applicare prima della crema idratante e a maschere settimanali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.