Shampoo viola per un effetto antigiallo: quando e come usarlo…

L’ingiallimento dei capelli biondi e grigi è da sempre un vero e proprio incubo: per contrastare quest’effetto bisogna utilizzare dei prodotti specifici…

Il miglior rimedio è, senza dubbio, lo shampoo viola: molte volte, però, questo non viene utilizzato nella maniera più corretta.

Vediamo insieme qual è il modo migliore per eseguire il trattamento…

Shampoo antigiallo
Shampoo antigiallo – Foto da Instagram @noemi_hair_nails

Lo shampoo viola non tinge i capelli, ma ravviva soltanto la loro intensità, grazie ai pigmenti che spengono il giallo.

E’ un prodotto che non va sostituito allo shampoo: bisogna, invece, abbinarlo alla cura dei capelli, limitandone l’uso ad una volta alla settimana.

E’ bene, infatti, non abusare dell’antigiallo, perché se da una parte vivacizza i capelli, dall’altra li va irrimediabilmente a seccare e a rovinare: se lo si usa troppo frequentemente, si rischia anche di ottenere l’effetto contrario, ovvero di ritrovarsi con delle sfumature violacee in “stile nonnina”.

Come utilizzare uno shampoo viola antigiallo: scopriamo insieme tutti i passaggi…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Noemi_g (@noemi_hair_nails)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Addio ai capillari rotti sulle gambe: i rimedi più efficaci, tra cura e prevenzione

L’antigiallo va applicato come un normalissimo shampoo: stendetelo sui capelli bagnati, insistendo però sulle lunghezze e sulle punte, in modo che agisca più efficacemente.

Massaggiate e lasciate in posa il prodotto, seguendo le indicazioni che trovate sulla sua confezione: le istruzioni, ovviamente, variano di marchio in marchio.

Per la scelta dello shampoo da compare, è consigliabile rivolgersi al proprio parrucchiere di fiducia, in modo da avere il parere di un esperto, che per giunta conosce perfettamente la vostra tipologia di capelli: è importante che il prodotto abbia una consistenza densa ed un colore abbastanza deciso, senza troppa trasparenza.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Jennifer Lopez e David Gandy, gli accessori della loro campagna

Per chi ha i capelli neri o castano scuro, l’incubo peggiore è legato ai riflessi ramati, che possono spuntare sia dai capelli tinti, che da quelli naturali: per contrastare questo effetto bisogna utilizzare uno shampoo blu che, grazie ai pigmenti che possiede all’interno, conferisce vitalità e lucentezza alla chioma bruna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.