Afef: un total black che non passa inosservato e possiamo ricreare

L’ex modella e conduttrice è un’icona della moda e anche in questo caso lo dimostra con un capo che impazzerà questa Primavera. Il total black di Afef fa scuola.

Afef gonna nera
Afef (@afefjnifen Instagram)

L’ex padrona di casa di Nonsolomoda è nota non solo per la sua bellezza, ma anche per la gran classe e il buon gusto sempre dimostrati. Afef Jnifen ultimamente è tornata sui social, esibendo uno dei capi must have di stagione.

Nata in Tunisia nel 1963, è figlia di un ministro plenipotenziario. Giovanissima, si trasferisce a Parigi per iniziare una carriera nella moda e attira le attenzioni del fotografo Jean-Paul Goude, colui che la lancerà definitivamente.

Tra i tanti stilisti per cui ha lavorato, anche Cavalli, Armani e Chanel. Negli anni Novanta acquista molta popolarità in Italia, dove nel frattempo si è trasferita, diventando una delle ospiti fisse del Maurizio Costanzo Show prima e poi presentatrice del noto e storico programma di moda. A partire dal 2008 è inoltre testimonial di L’Oreal.

E’ capibile, quindi, vista la sua lunga esperienza nel settore fashion, che non sia indifferente alle ultime tendenze della stagione e che le interpreti in modo impeccabile. Proprio come pochi giorni fa.

Afef: il suo look “all black” è strepitoso e possiamo ricrearlo anche noi

La modella tunisina lo ha fatto pubblicando uno scatto sul suo profilo Instagram ufficiale, nel quale è apparsa sorridente e con un outfit da urlo che ha entusiasmato i follower.

La foto la ritrae con i distintivi capelli ricci tenuti parzialmente sollevati dalle mani, un paio di occhiali da sole scuri sugli occhi, e una meravigliosa camicia nera con lacci lasciati liberi. A completare il tutto, una gonna in simil pelle in tinta effetto coccodrillo, dalla vita altissima e la lunghezza che arriva poco sopra le ginocchia.

Leggi anche –> Contouring semplice e con pochi prodotti? Prova questa tecnica facilissima per pelle luminosa e zigomi definiti

Leggi anche –> Elisabetta Franchi su donne, lavoro e famiglia: l’emancipazione è ancora un tema

Un capo che richiama gli anni Novanta, molto versatile, e che possiamo fare nostro magari abbinandola a una camicia più chiara o celeste, colore che andrà per la maggiore nei prossimi mesi, magari abbinandoci un bel paio di decolletè proprio come ha fatto lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.