La shopper incontra il luxury: Saint Laurent ci regala un sogno a forma di borsa

La borsa dei sogni dalle giuste dimensioni per contenerli tutti, la shopper Saint Laurent segnerà la primavera con un’irrefrenabile desiderio: riempirla

Saint Laurent borsa
Saint Laurent (Instagram)

Come la moda ci insegna, le borse non sono solamente accessori del nostro look, ma veri e propri oggetti di culto in cui sublimare l’identità. Un contenitore della nostra storia, che riassume al suo interno ogni dettaglio della personalità di chi le possiede e racconta molto di più di una qualsiasi confessione.

Un regola che vale anche per il design e la dimensione, una scelta di stile tanto personale da rappresentare un mezzo di comunicazione di quello che vogliamo trasmettere. Le tendenze influenzano i modelli in un dato momento storico, ma alcuni di quelli più iconici non lasciano mai il nostro immaginario , diventando proprio accessori immortali.

Frutto della forza del loro disegno e della potenza del relativo messaggio, capace di attraversare il tempo. Ed è quello che potrebbe succedere alla nuova borsa firmata Saint Laurent, che oltre ad esercitare un fascino magnetico nella sfera dei nostri desideri, vanta un’incredibile audacia che si rispecchia nel nome.

Saint Laurent: The Icare

 

Visualizza questo post su Instagram

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Cecilia Rodriguez sfoggia la scarpa più fashion della primavera: stile e comfort in un solo modello

Il nome della nuova creazione di Saint Laurent per quanto riguarda gli accessori è la borsa “Icare“, che si afferma già come l’irrefrenabile desiderio di chi ne abbia ammirato il design. Frutto dell’estro creativo e sfrontatamente di Anthony Vaccarello, la protagonista dei nostri sogni è una shopper dalle dimensioni di un contenitore di sogni. Quelli quotidiani, che accompagnano i nostri tragitti in ufficio, quelli speciali, che nascono nell’incontro fortuito in luoghi di festa affollati, ma anche quelli che inseguiamo nei piccoli viaggi che spezzano la routine.

E ancora per la palestra, per le passeggiate, per lo shopping: non esiste contesto in cui non si presti, o meglio, dove possa irrimediabilmente attirare l’attenzione con il suo fascino. In pelle nera di agnello e dai maxi manici che ne rendono confortevole l’indosso, la spaziosa e affascinante borsa presenta nelle stesse misure il logo della maison che risplende nell’oro delle inziali: YVL.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Unghie corte e rosse, Cristina Marino ci mostra che la scelta più semplice è sempre la più chic

Il colpo di genio della firma d’alta moda è l’adattabilità del volume in base alla necessità, grazie alla possibilità di stringere o espanderne i lati, conferendo anche una forma diversa. Nonché l’ammaliante, seducente e quanto mai imponente anima del design.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.