Capelli tinti, donagli luminosità con questi 2 rimedi della nonna super efficaci!

Dona luminosità ai tuoi capelli tinti con questi 2 rimedi della nonna super efficaci. Scopri il potere della natura e i suoi benefici, senza utilizzare prodotti chimici.

capelli tinti
2 rimedi della nonna per dare luce ai capelli (Canva) – Haircare.it

I capelli tinti tendono ad apparire spenti e untuosi e a sviluppare la famigerata cute crespa proprio perché la colorazione tende ad alterare la struttura naturale dei capelli, indebolendola.

La colorazione, infatti, penetra nel capelli, per raggiungere lo strato più interno e questo comporta la chiusura delle alette del cuoio capelluto. Alla lunga, con l’uso costante di prodotti coloranti, la cute crespa tende ad assottigliarsi fino a renderla secca e fragile.

L’efficacia e la durata del colore variano a seconda dei prodotti che si usano. La formulazione di alcuni prodotti può essere più leggera rispetto ad altri, meno dannosa per i capelli e, oltre a colorare, possono avere anche una funzione ricostituente.

In particolare, è opportuno optare per prodotti contenenti alcune sostanze come l’acido ialuronico, le vitamine A e E e gli amminoacidi, funzionali al nutrimento dei capelli tinti. Anche un buon balsamo districante, da applicare in modo frequente, può aiutare a mantenere in salute la cute dei capelli tinti.

Capelli tinti, dai radiosità alla chioma con questi 2 rimedi della nonna di cui te ne innamorerai

capelli tinti
Olio d’oliva (Canva) – Haircare.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>>Alessandra Amoroso come la Ferragni: lato B al vento per il trend piu’ sexy della stagione – FOTO

Tornare ad avere capelli lucenti dopo una permanente o una decolorazione non è affatto facile. La decolorazione e la permanente, infatti, tendono a danneggiare la struttura del capello e le sostanze nutritive, causando il cosiddetto effetto crespo, secco e disidratato. Ma non tutto è perduto! La nonna ha ben pensato a risolvere il problema con semplicità e con una buona dose di prodotti naturali. 

Il primo rimedio contro i capelli disidratati e secchi è l’olio. Esistono molti oli che potete applicare ai vostri capelli come pre-shampoo, inoltre possono anche essere mescolati con creme nutrienti o maschere naturali. In questo modo è possibile lenire il capello fin dalle punte. Ma oltre a curare i capelli dall’interno, possiamo anche agire dall’esterno. 

capelli tinti
Aceto di mele (Canva) – Haircare.it

L’ARTICOLO PIU’ LETTO DI OGGI >>>Non hai più lo struccante? Rimuovi il make up con questi 4 rimedi naturali

Il secondo rimedio contro i capelli secchi è l’aceto di mele. Questo prodotto naturale possiede una concentrazione alcalina che contribuisce a chiudere le squame dei capelli, dando loro una lucentezza istantanea. L’aceto di mele ha anche proprietà antimicotiche e antibatteriche, permettendo una pulizia profonda. Si consiglia di usarlo una volta alla settimana come ultimo risciacquo dopo aver lavato i capelli con lo shampoo. 

ORA SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM, SEGUICI!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da HairCare Magazine (@haircare_magazine_official)

 Con l’uso costante e l’accortezza di questi due rimedi della nonna, i tuoi capelli torneranno in poco tempo sani e luminosi. Se hai poco tempo a disposizione, l’aceto di mele diventa il tuo migliore amico! Non sei ancora convinta? Provali, non te ne pentirai!