Lavastoviglie, il nemico insidioso da non sottovalutare: comporta danni irreversibili

La lavastoviglie è un elettrodomestico immancabile in qualsiasi casa. Nel suo uso è importante fare occhio a un nemico insidioso che comporta danni molto gravi. Di cosa si tratta.

Lavastoviglie: il nemico numero uno
Lavastoviglie (Canva) – Haircare.it

Onnipresente ormai nella maggior parte delle case, la lavastoviglie è un alleato nelle faccende domestiche. In particolare è molto apprezzata per la sua capacità di evitare il gravoso lavoro di dover a ogni pasto rimboccarsi le maniche per lavare i piatti.

Proprio per questo quando manca in cucina, oppure si guasta, sono dolori: nella vita quotidiana fa davvero la differenza. Il suo apporto è davvero significativo, dimezzando i tempi delle pulizie e garantendo piatti impeccabili.

Nata nel 1886 dal genio creativo di Joel Houghton, da allora ha subito molto trasformazioni fino ad arrivare a modelli all’avanguardia di oggi , con cui assicurarsi piatti lidi e profumati. Tuttavia per ottenere questo risultato è davvero importante usarla in modo corretto, evitando determinati prodotti e comportamenti.

Non tutti lo sanno, ma c’è un grande nemico della lavastoviglie scoperto da uno studio condotto dall’Istituto Svizzero di Ricerca Allergia e Asma che insieme con l’Università di Zurigo ha fatto emerge un prodotto pericoloso per l’elettrodomestico e non solo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Uova, non cucinarle mai così: lo fanno in tanti, ma è un grave errore. Conseguenze pericolose

Lavastoviglie: il nemico invisibile, gravi danni

lavastoviglia
Lavastoviglie (Canva) – Haircare.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >  Eliminare la forfora è possibile? Sì, con questi rimedi naturali avrete dei risultati pazzeschi!

Insidioso, pericoloso e invisibile. Queste le caratteristiche del nemico numero uno della lavastoviglie: un prodotto che spesso – in modo inconsapevole – si usa , comportando così danni all’elettrodomestico, minandone le sue prestazioni. Ma questo prodotto, molto venduto in commercio, ha effetti negativi anche sulla salute e sull’ambiente.

Si tratta del brillantante, usato (erroneamente) per la lavastoviglie, pericoloso per l’intestino dove si depositerebbe portando a patologie croniche. Usato nell’elettrodomestico si deposita su piatti e posate e una volta usati mettono in pericolo la nostra salute, finendo dei suoi residui nell’apparato gastrointestinale.

Lavastoviglie bolletta
Lavastoviglie (Pexels) – Haircare.it

Secondo lo studio condotto dai ricercatori svizzeri si tratta di una sostanza tossica che porta all’insorgere di malattie come allergie, diabete, obesità, Alzheimer, sclerosi, comportando problemi quindi molto gravi. Inoltre è estremamente inquinante per l’ambiente. Il brillantante quindi sarebbe da bandire oppure da usare ma molto sporadicamente, in dosi ridotte, per scongiurare che suoi residui finiscano nell’intestino, rovinino l’elettrodomestico e aumentino l’inquinamento ambientale.

Ora siamo anche su Instagram, seguici!