Altea: gli innumerevoli benefici di questa pianta perenne dall’origine antichissima

Sono tante le proprietà benefiche di questa pianta perenne. L’Altea è un vero alleato per la nostra salute. Vediamo come possiamo utilizzarla.

altea benefici
Fiore di Altea (Instagram) – Haircare.it

Non è molto conosciuta, ma questa pianta ha delle proprietà incredibili per il nostro organismo e può essere utilizzata in diversi modi. L’Altea viene dall’Europa e dall’Asia occidentale, e fa parte della faamiglia delle Malvaceae.

Il suo nome deriva dal greco Altho, che significa “curare”, e ciò dovrebbe darvi un’idea di quanto sia da sempre stata ritenuta un’alleata per noi esseri umani. La pianta ama per lo più posti umidi e paludosi, e i suoi fiori, che assomigliano a quelli della malva, possono raggiungere massimo 1,5 metri di altezza.

La sua nascita è legata alla leggenda di Meleagro: costui era figlio di Altea e Eneo. Sua madre, gettando un tizzone nel falò, ne causò la morte e pianse molte lacrime, dalle quali nacque poi la pianta.

Molto nota anche nei secoli passati, già i nostri antenati la utilizzavano per averne benefici: gli araabi, ad esempio, la utilizzavano per creare una crema contro le infiammazioni, usandola anche come decotto per la tosse secca.

Altea: come possiamo utilizzare oggi questa pianta e ottenerne subito beneficio

I fiori di questa pianta possono essere utilizzati sia in modo esterno che interno, preparando unguenti o tisane. Una crema che l’ha come ingrediente principale sarà perfetta per accellerare la guarigione delle ferite, grazie agli antibatterici di cui è ricca.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Laila Morra (@bim_dash)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Tosse e catarro? Con un solo ingrediente potrai realizzare 3 suffimigi miracolosi

Ma non è certo finita qui, poichè ha proprietà anche diuretiche, contribuendo all’eliminazione del liquido in più, quindi aiutando a sconfiggere la ritenzione idrica. Ne bastano 2 o 3 tazze sorseggiate al giorno. Le sue mucillaggini, inoltre, sono di aiuto per chi soffre di diabete e allevia anche la tosse secca persistente, favorendo l’idratazione delle vie respiratorie alte.

altea benefici
Prodotto a base di Altea (Facebook) – Haircare.it

L’ARTICOLO PIU’ LETTO DEL GIORNO –> Mal di testa e tachicardia? Elimina il fastidio con questo ingrediente che hai sicuramente in dispensa

E per concludere, l’Altea aiuta a fluidificare il catarro, è di aiuto nei casi di diarrea ed è un valido alleato contro la caduta dei capelli, grazie ad impacchi che li rinforzano e inoltre purificano anche il cuoio capelluto. Tanto benessere contenuto in un fiore così piccolo: affascinante e da provare il prima possibile.