Come fare lo “snood”, il regalo della migliore amica di Mercoledì Addams

Mercoledì è una delle serie più di successo di Netflix, e ha reso “cult” molti oggetti e abiti, tra i suoi appassionati, proprio come lo “snood”.

Mercoledì snood
Enid di Mercoledì (Instagram)

La serie dedicata alla piccolina di casa Addams è uno dei più grandi successi del colosso dello streaming. Mercoledì (Wednesday, il titolo originale), sta lanciando mode e trend, e sono tante le persone che si stanno ispirando al look della lugubre adolescente.

Diretta da Tim Burton, al debutto dietro la macchina da presa di un prodotto televisivo, la fiction racconta le vicende di un’adolescente Mercoledì, mandata alla Nevermore Accademy, la stessa scuola frequentata dai genitori tanti anni prima. La ragazzina si ritroverà ad avere a che fare con una serie di omicidi misteriosi e un mostro in libera uscita.

A interpretare l’iconico personaggio, Jenna Ortega, talentuosa attrice americana di origini portoricane, le cui quotazioni sono già in rapida crescita, e al suo fianco un cast di artisti giovani ma preparatissimi, come Emma Myers, che interpreta la compagna di stanza e migliore amica della Addams, una deliziosa e coloratissima lupa mannara dai capelli multicolor.

E’ proprio lei che in occasione del compleanno della 16enne le regala quello che è diventato un must-have per gli appassionati della serie: lo snood. Di cosa si tratta, e come ricrearlo?

Come realizzare lo snood di Enid in Mercoledì

Si tratta di una sciarpa in grado di diventatare anche un cappuccio, fatta all’uncinetto. Un capo facile da realizzare e che potrebbe essere anche un’ottima idea per un regalo di Natale da fare ad amiche e parenti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Et kreativt fællesskab (@vaerkerne)

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Tendenze capelli per dicembre 2022: i tagli più di moda con cui chiudere l’anno in bellezza

Ciò che ci occorre sono 600 gr di lana, un paio di ferri 10, un ago per la lana, delle forbici, e tanta costanza. Bisogna avviare 80 maglie, circa 75 cm: questa sarà l’altezza del nostro snood. Volendo possiamo farlo anche più alto, a seconda se lo vogliamo più o meno avvolgente.

Mercoledì snood
Due studenti della Nevermore Accademy (Instagram)

L’ARTICOLO PIU’ LETTO DEL GIORNO –> Chiara Ferragni in una versione totalmente inedita: l’acconciatura che ispira i look festivi

A questo punto continuiamo a lavorare un ferro dritto e uno a rovescio, quindi arriviamo fino a circa 90 cm, quindi procediamo a chiudere le maglie. Infine, cuciamo assieme i due lati più corti, per completare il tubolare, con l’ago da lana. Non ci resta quindi che tagliare i fili in più e impacchettare la sciarpa: il nostro regalo è pronto!

Impostazioni privacy