Non solo Mikonos e Santorini: ecco le isole greche da non lasciarsi sfuggire

Le due isole greche sono tra le mete più gettonate dai turisti di tutto il mondo, eppure esistono altre perle del Paese ellenico che valgono la pena di essere visitate. Ecco quali.

Isole greche da visitare
Santorini (@santorini Instagram)

Già molte persone hanno prenotato la loro vacanza estiva, e tra le mete più ambite c’è sicuramente la Grecia, che offre ai turisti paesaggi spettacolari e mare cristallino. Mikonos e Santorini sono due tra le isole più visitate, grazie alle case caratteristiche bianche e i portoncini azzurri, un loro tratto distintivo.

Senza considerare che i visitatori possono contare su ottimo cibo e una miriade di locali notturni nei quali scatenarsi: la “movida” è un must per le due località e fonte anche della maggior parte del reddito.

Ci sono però altre isole elleniche che meritano di esser visitate, decisamente meno conosciute rispetto alle più famose “dirimpettaie”, ma altrettanto belle e di sicuro meno costose. Non sarebbe male, quindi, prenderle in considerazione come alternativa se si ha un budget limitato ma non si vuole rinunciare alla bellezza della Grecia.

Oggi ve ne presentiamo due, facilmente raggiungibili e con prezzi inferiori a quanto potreste pensare, che vi lasceranno a bocca aperta per la loro travolgente e selvaggia bellezza.

Le isole greche da visitare a tutti i costi

La prima è Tinos, tra le più belle del Mar Egeo, con una vegetazione brulla e sicuramente meno frequentata di Mikonos e Santorini. Il suo punto di forza sono di sicuro le spiagge, bianche e solitarie, ottime per chi cerca una vacanza all’insegna del relax. Nell’isola si trova anche la chiesa della Madonna Annunciata, meta tutti gli anni di un imponente pellegrinaggio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da T h e C o a s t G o o d s (@thecoastgoods)

La seconda isola, la più grande, è Naxos, anch’essa caratterizzata da case bianche e da un mare cristallino. Tanti i luoghi da scoprire, che la rendono una meta ideale per gli escursionisti, che possono trovare alloggio nelle numerose strutture ricettive che offre.

Leggi anche –> 8 tailleur donna per tutte le occasioni: un passepartout che non può mancare nell’armadio

Leggi anche –> Il bar dove oltre al caffè servono anche un abbraccio. Un posto da non perdere

Nell’isola sono presenti inoltre importanti resti archeologici, come la famosa Portara o Porta del Tempio di Nasso, una parte del tempio dedicato ad Apollo, che accoglie i turisti al loro arrivo via nave. Uno spettacolo da non lasciarsi sfuggire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.