Angurie, come riconoscere quelle perfette: 5 trucchi infallibili per scoprirlo

Il cocomero è il frutto d’eccellenza dell’estate. Fresco e dissetante è una goduria ad ogni morso. Ma come scoprire le angurie perfette? Svelati i 5 trucchi infallibili, per capire quale siano i cocomeri perfetti da gustare.

angurie
(Freepik)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Siamo nel mese di luglio. Il caldo torrido e le temperature elevate ci spingono, sempre di più, all’acquisto di alimenti freschi e dissetanti che ci permettano di tenere alti i livelli di idratazione. Non a caso, infatti, siamo soliti consumare molta più frutta sia per il sapore dolce e sia per i benefici che apporta all’organismo.

Un consumo di almeno 5 porzioni di frutta e verdura, è l’apporto minimo, giornaliero, consigliato dagli esperti. per chi segue uno stile di vita sano. Fra tutti i frutti estivi, sicuramente, il frutto più consumato, in questa stagione dell’anno, sono le angurie. Il cocomero è il frutto dell’estate. Fresco, dissetante e dolce è la scelta migliore per chi desidera mantenere alta l’idratazione con gusto.

Le calorie anguria sono pochissime. Per 150 grammi, infatti, ci sono soltanto 30 kcal. Inoltre, le angurie proprietà sono molteplici. Ottime per la diuresi, dissetanti e tengono sotto controllo la pressione sanguigna, antiossidante e ricca di sali minerali. Un ottimo alleato per chi vuole concedersi qualcosa di dolce, senza eccedere in cibi spazzatura.

Ma come scoprire, il cocomero perfetto? Ebbene, esistono 5 semplici trucchi infallibili, per scovare i cocomeri perfetti.

Angurie: ecco i trucchi per scovare i cocomeri perfetti

angurie
(Freepik)

Il segreto per compare un cocomero dal sapore perfetto, innanzitutto, è rivolgersi al proprio commerciante di fiducia. Successivamente, è necessario fare attenzione ad alcune caratteristiche delle angurie. La prima è il colore. E necessario trovare il punto esatto, in cui, il cocomero è stato a contatto col terreno. Se quella zona è di un colore giallo crema, vorrà dire che siamo di fronte ad un’anguria matura. Altrimenti, se è verdastro è ancora acerbo e il sapore non sarà dei migliori.

Altro aspetto da non sottovalutare, per scovare i cocomeri migliori è la forma. Le angurie donna sono tonde e dal sapore zuccherino, le maschio sono ovali. Bisogna prestare attenzione anche alla buccia. Se le striature sono più ravvicinate fra loro, significa che la buccia è sottile e la polpa sarà maggiore. Se, invece, le crepe lasciate dagli insetti saranno più marcate, il frutto è maturo al punto giusto.

Anche il colore è fondamentale, osservarlo con attenzione. Se il colore delle striature, è tendente al verde scuro è sinonimo di dolcezza e maturazione. Viceversa, se ha un colore brillante è ancora acerbo. Se lo stelo del cocomero, è arricciato siamo davanti ad un frutto maturo e sicuramente dolce. Mentre, se lo stelo è dritto e verde, l’angurie saranno ancora acerbe.

Questi sono dei trucchi infallibili, con cui scovare i cocomeri perfetti da gustare in questo periodo, meraviglioso dell’anno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.