Pancia gonfia: cause, rimedi, consigli e tanto altro…

Avere la pancia gonfia è un evento molto comune, ma pur sempre occasionale: nel caso in cui si ripeta troppo frequentemente, è bene tenerlo sotto controllo.

Per molte donne il problema della pancia gonfia è un evento piuttosto ricorrente: vediamo insieme quali sono le principali cause per cui si verifica questo fenomeno…

 

  • Disbiosi intestinale, ovvero un disequilibrio della flora batterica, che causa gas nelle pareti dell’intestino

 

Pancia gonfia
Pancia gonfia – Foto da Instagram

 

  • Eccessivo consumo di verdura cruda, di legumi o di cibi lievitati: questi alimenti provocano la formazione di aria nella pancia, poiché difficili da digerire

 

  • La candida: oltre al gonfiore causa anche stitichezza, per via della fermentazione intestinale

 

  • Troppo stress, perché causa una cattiva digestione

 

  • Mangiare troppo velocemente: è bene, infatti, masticare in maniera adeguata

 

  • Celiachia: la pancia gonfia potrebbe essere il suo campanello d’allarme. E’ importante, in questi casi, rivolgersi ad un medico.

 

Pancia gonfia, ecco come contrastare il problema: tutto ciò che c’è da sapere…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AngelaTedeschiBeautySpecialist (@esteticaelegancelegnago)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Nunzia De Girolamo lancia un messaggio importante: “La bellezza è un gioiello, ma…” – VIDEO

 

Addio alla pancia gonfia: ecco alcuni dei rimedi più efficaci…

 

  • Combattere lo stress: ritrova il tuo equilibrio interiore rilassandoti, facendo attività fisica, masticando con cura gli alimenti, mangiando con calma e prendendoti cura di te stessa

 

  • Alimentazione ricca di riso: questo cereale, infatti, è l’unico che non provoca alcun tipo di gas nella pancia.

 

  • Non mischiare verdure cotte e crude, perché possiedono due tempi di digestione diversi: se assunti insieme, questi due alimenti rischiano anche di diventare indigesti

 

  • Riduci il consumo di zuccheri e farine raffinate, che complicano l’attività dell’intestino e dello stomaco, causando frequentemente gas addominali

 

  • Preferisci la frutta cotta alla frutta fresca, ad eccezione della banana, che contiene molta meno acqua: nel caso in cui mangiassimo della frutta fresca è consigliabile non mangiare altro per almeno mezz’ora

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Gonne lunghe protagoniste assolute della primavera, i modelli più trend da non farsi scappare

 

  • Non abusare della frutta secca o a guscio: ricordati di inserirla nella tua dieta, ma a piccole dosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.