Vitamina B12, se manca il tuo corpo reagisce così – I SINTOMI

La crenza di vitamina B12 è un problema serio per l’organismo, che dà dei segnali inequivocabili, ma che possono essere sottovalutati. Quali sono.

vitamina b12 sintomi gravi
(Владимир Берзин – Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

L’assenza di vitamina B12 è un grosso problema per l’organismo. Infatti, chi ha un regime alimentare vegano può essere soggetto a una serie di sintomi proprio per il fatto che questa vitamina non si trova comunemente nei prodotti della terra. È anche vero che in questi casi esistono gli integratori alimentari prescritti dal medico, ma vediamo perché è così importante.

La carenza di questa vitamina comporta segnali inquietanti per il corpo umano. A un’analisi del sangue emerge con chiarezza l’anemia, cioè il minor numero di globuli rossi. Infatti, la sostanza si utilizza nella loro formazione e creazione. In generale, i sintomi comuni più riscontrati sono: stanchezza fisica e mentale, confusione, visuale appannata e lingua che fa male. Nei casi più gravi c’è anche l’ulcera proprio sulla lingua. Infine, si hanno problemi con la memoria e con la comprensione in genere.

Vitamina B12, cosa mangiare per rimediare a questa carenza così grave per il tuo benessere

vitamina b12 dove trovare
(Miroslavik – Pixabay)

Anche il fegato e la respirazione subiscono gravi danni dall’assenza di vitamina B12. Come fare allora? Prima di tutto, è fondamentale assumere integratori alimentari se non + possibile mangiare gli alimenti che contengono la vitamina. Quali sono questi cibi che non possono mancare a tavola? Carne, pesce, latte, uova, fegato di animali e naturalmente tutti i derivati del caso.

Quindi, latticini, formaggi, insaccati, ecc. sono i benvenuti, purché in minima quantità. La carenza della vitamina quando se ne assumono le dosi giuste è segnale che qualcosa non va a livello di fegato e di reni. Infatti, se mangi i prodotti che contengono questa vitamina, ma non ti arriva quando ne hai bisogno, è molto probabile che ci sia qualcosa che ostacola il lavoro di questi organi così importanti. La prima cosa da fare è chiedere il consulto di un medico.

La dose giornaliera di vitamina B12 deve essere di 2-2,4 mcg al giorno. Le donne in gravidanza possono arrivare tranquillamente a 4, perché la loro dose deve soddisfare anche le esigenze del feto. Anche l’eccesso di questa sostanza è un problema. Infatti, può provocare gonfiore, reazioni allergiche e battito cardiaco accelerato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.