Puoi soffrire di diabete? Le unghie te lo rivelano con questi segnali molto semplici da riconoscere

Il diabete ha diversi segnali prima di comparire, ma sono tutti senza sintomi particolari. Uno di questi riguarda le unghie.

diabete unghie segnale
(Steve Buissinne – Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il diabete di tipo 2 può dare un segnale premonitore nel colore delle unghie. In generale, il diabete di tipo 2 ha un segnale inequivocabile: un valore altissimo dello zucchero nel sangue. Purtroppo, però, questo segnale non è evidente subito, perché si devono fare delle analisi per saperlo. Per fortuna, il corpo umano reagisce in vari modi a questi alti livelli di glicemia, come questo delle unghie. Quindi, quando fai la manicure, verifica se ci sono degli aspetti strani come quelli indicati di seguito.

Diabete, le unghie ti dicono e lo hai con il loro aspetto. A cosa fare attenzione?

diabete unghie cosa guardare
(Maria Godfrida – Pixabay)

Come si evidenzia il rapporto tra il diabete e le unghie? Prima di tutto, è importante sapere che le unghie possono cambiare aspetto per tantissimi motivi. Per esempio, chi usa molto l’acetone sa bene che con il tempo il colore delle unghie si ingiallisce, per via dell’alcol che si trova nell’acetone. Se, però, le unghie sono sempre fragili e si spezzano facilmente nonostante i tuoi sforzi per prendertene cura, qualcosa non va.

In più, le unghie passano dal rosa del colore normale al giallastro molto pesante. Di solito, è una reazione dell’organismo per via degli alti livelli di glicemia. Oltre alle unghie, ci sono tantissimi altri segnali. Quali sono? Dolore e formicolio a mani e piedivista laterale debolefaticasete e minzioni frequentissime. In più, si sente sempre fame e ci si sente sempre a 0 energia.

Se hai uno o più di questi sintomi, devi rivolgerti assolutamente al tuo medico di famiglia e chiedere informazioni. Infatti, solo in questo modo si potrà avere la certezza che le unghie giallastre sono collegate al diabete o ad altre patologie. Ricorda che il diabete di tipo 2 si può anche prevenire, tenendo in considerazione il numero di zuccheri nel sangue. Infatti, il diabete è una patologia cronica e si può evitare facendo attività sportiva o fisica in genere e mantenendo un regime alimentare equilibrato e con un apporto medio di zuccheri e grassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.