Crema spalmabile alla nocciola, solamente una marca supera i test e non è la Nutella: ecco quale

Solamente una marca di crema spalmabile alla nocciola supera i test di qualità, e certamente non è l’amatissima Nutella. Ecco cos’è emerso dalle analisi. 

crema nocciola
(Canva)

Gli articoli più letti di oggi

Nel nostro Paese, la crema alla nocciola (Nutella in primis!) è una tradizione amata tanto dai più grandi quanto dai più piccoli. Peccato che in fatto di salute e nutrienti, c’è molto da dire.
In commercio troviamo tantissime varianti diverse e quasi tutte si prestano a condire le nostre fette di pane bianco o i cornetti vuoti. Ma, dal punto di vista nutrizionale, qual’è la variante da preferire?
Analizziamo le 4 versioni più amate dagli italiani: la Nutella, la Crema Novi, la Nocciolata Rigoni e la Crema Pan di Stelle.

Queste sono solamente alcune delle marche acquistabili al supermercato. Spesso la decisione del consumatore è dettata dal gusto e non dalla qualità del prodotto. Per prestare attenzione ai nutrienti e non scegliere qualcosa che possa minare alla salute di adulti e piccini, sarà sufficiente controllare l’etichetta e la quantità di nocciole contenute.

I testi condotti da Altroconsumo parlano molto chiaro riguardo la crema spalmabile alla nocciola. Si tratta di un prodotto a cui è difficile resistere e una volta aperto il barattolo, durerà molto poco in dispensa: però, visto che i valori nutrizionali sono particolarmente alti, non dovremmo abusarne ed è meglio preferire una variante “più buona” da un punto di vista nutritivo.
Ecco cos’è emerso dalle analisi.

Meglio la Nutella o un’altra crema spalmabile alla nocciola? Altroconsumo spiazza i “golosi” rivelando la triste verità

crema nocciola
(Canva)

Le creme spalmabili alla nocciola non mancano mai sugli scaffali dei supermercati. Dai brand protagonisti del settore a marche meno conosciute, monopolizzano interi reparti e rendono la scelta sempre particolarmente difficile.
Principalmente orientati a scegliere in base al gusto, i clienti si gettano a capofitto sulle 4 varianti preferite nel nostro Paese, ma dal punto di vista nutrizionale quali sono le migliori? 
Altroconsumo provvede a fornire una risposta a questa domanda, sottoponendo ad un test gli ingredienti e i componenti delle creme più scelte.

  • Nutella: è la più famosa e la più venduta. E’ amore e odio nei confronti della Nutella, perché i consumatori abituali sanno benissimo che dal punto di vista nutrizionale, non sono di fronte ad un alimento top. Il principale ingrediente dell’etichetta è lo zucchero, il secondo è il tanto discusso olio di palma. Le nocciole occupano un posto di terza importanza, per un totale del 13%.
  • Crema Novi: l’aspetto più positivo di questa variante di crema spalmabile alla nocciola è che, effettivamente, le nocciole sono l’ingrediente principale. Presenti per il 45%, vengono poi seguite dallo zucchero. I grassi presenti sono solamente quelli naturali delle nocciole e del cacao.
    Si classifica come un buon prodotto dal punto di vista nutrizionale, anche se è comunque raccomandato non abusarne perché non è affatto dietetico. Si tratta di una golosità da concedersi a volte!
  • La Nocciolata Rigoni, sulla scia della Nutella, ha come ingrediente principale lo zucchero, seppur di canna. La pasta di nocciole è presente solo per il 16%. Al terzo posto, poi, troviamo l’olio di girasole.
    In commercio è presente anche la versione senza latte, ma contiene la stessa quantità di zucchero e poca differenza di pasta di nocciole: arriva al 18%.
  • Crema Pan di Stelle: a differenza delle altre, contiene la granella di biscotto, dunque non è una crema liscia. Contiene il 13,7% di nocciole: differisce poco dalla Nutella. L’olio presente è quello di girasole.

Analizzando le quattro creme preferite dagli italiani, senza dubbio emerge che quella migliore da un punto di vista nutrizionale è la Crema Novi: contiene il maggior numero di nocciole e i grassi presenti sono quelli naturali.
Non sarà una bella notizia (seppur sospettabile) per gli amanti della più classica Nutella… 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.