Gonfiore addominale e cellulite sulle gambe, ora possiamo dirgli addio grazie ai benefici di questa bevanda naturale

Gonfiore alla pancia e gambe con la cellulite si possono curare anche con una bevanda naturale e sorprendente.

gonfiore gambe cellulite bevanda ricetta
(Jaromír Novota – Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Con l’arrivo dell’estate, gonfiore alla pancia e gambe con la cellulite si fanno sempre più evidenti. Invece di nascondere tutto, però, è importante avere a disposizione un rimedio naturale rilassante, fresco e antiossidante che contribuisce a ottenere risultati reali accanto a un buon allenamento. Questa bevanda si può utilizzare tranquillamente in estate, anche come semplice spuntino, accanto a un frutto. I suoi ingredienti forse sono già nel tuo carrello della spesa, ma non sai che puoi utilizzarli in questo modo. Scopri la ricetta!

Gonfiore e gambe con la cellulite? La bevanda è semplice da preparare con questa ricetta

gonfiore gambe cellulite bevanda come si prepara
(congerdesign – Pixabay)

Per ottenere questa bevanda contro il gonfiore e le gambe con la cellulite, puoi usare questi ingredientilimonementa cetriolo. La ricetta prevede l’utilizzo di un limone intero biologicomezzo cetriolo e una foglia di menta fresca. Oltre a questo, si deve aggiungere anche un litro di acqua. Quali sono i benefici di questa ricetta? Prima di tutto, ha un effetto antiossidantediuretico. Così la pancia si sgonfia e le gambe ritrovano una buona circolazione.

Il cetriolo, invece, ha delle ottime proprietà e ha un ottimo apporto di fibre. La menta, invece, offre grandissima freschezza alla bevanda e la rende perfetta per l’estate, oltre ad aromatizzare l’acqua nel modo giusto. Come si prepara? Si tagliano il limone e il cetriolo in fette molto sottile e si tagliano alcune foglie di menta. Poi si mette tutto in una brocca piena di acqua fredda e si tiene tutto in frigorifero per 8 ore. Chi vuole esagerare può servire anche con un po’ di ghiaccio nei bicchieri.

La bevanda può essere bevuta anche dai bambini ed è freschissima. Dato che non contiene conservanti o coloranti, non dura tantissimo, quindi conviene finirla in un pomeriggio o comunque non oltre il giorno successivo. Le proprietà benefiche che apporta consentono di utilizzarla anche come digestivo dopo pasto naturale grazie alla presenza del limone. Naturalmente, i residui cadranno sul fondo e si butteranno dopo aver finito la bibita naturale. Questi elementi si possono utilizzare anche come concime se amate il giardinaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.