Chanel: l’attesa sfilata che stiamo aspettando in Italia

L’amato marchio di moda Chanel torna in Italia con un altro fantastico show e la città che ospiterà l’evento sarà niente di meno che la bellissima Firenze. Siamo tutti in attesa e la splendida e pittoresca città italiana sarà la cornice di questo grande successo della moda parigina.

sfilata Chanel
(Ahmad Ardity- Pixabay)

Amiamo Chanel e lo riteniamo un marchio affascinante che, ogni volta, è capace di stupire e di stupirci. Nel 2016 la nostra amata capitale ha ospitato lo show della maison parigina, lasciando tutti di stucco e sfoggiando delle collezioni letteralmente pazzesche. Quest’anno, dopo diversi anni dall’evento, la nostra Italia ospiterà nuovamente la moda parigina ma cambiando il luogo della sfilata. Lo show, infatti, si terrà a Firenze e sarà la replica della precedente sfilata tenutasi a Parigi lo scorso dicembre 2021.

Firenze: la città d’arte che accoglierà l’evento

Firenze Chanel
(darrenquigley32- Pixabay)

Firenze, una delle città che tutto il mondo ci invidia, patria dell’arte e culla di grandi artisti, stavolta farà da cornice alla tanto attesa sfilata di Chanel. Un posto cosi affascinante e pittoresco come Firenze non poteva lasciare indifferente il marchio parigino che, con estrema furbizia, ha optato per la nostra amata città. Tutte le novità della moda e lo show mostreranno a tutti noi la collezione Chanel Métiers d’art 2021 2022. Per l’occasione, però, la griffe guidata dalla direttrice creativa Virginie Viard, andrà a fortificare la stima e il rapporto instaurato da tempo con l’Italia e ad omaggiare il con il savoir faire dei suoi artigiani: non dimentichiamoci, infatti, che le collezioni Métiers d’art nascono proprio con questo nobile intento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> La notte degli Oscar, tutti i momenti “ooops” delle celebrità…

Lo scorso dicembre 2021, in Francia, il marchio ha optato (come location) per le19M, il complesso progettato dall’architetto Rudy Ricciotti e situato tra il comune di Aubervilliers e il 19° arrondissement di Parigi. Un luogo importante per il fatto che , per la prima volta nella storia di Chanel i Métiers d’art (circa 40 Maison d’art rappresentanti oltre 6.600 dipendenti di ogni generazione e provenienza) hanno avuto la possibilità di svolgere il proprio lavoro in un posto fisico, dove poter fare progetti e creare piano piano la loro collezione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Madrid: la settimana della moda spagnola

Dunque cosa stiamo aspettando? perché non tenerci aggiornati e andare a vedere la sfilata concedendoci un bel fine settimana nella culla dell’arte, abbinando anche la bellezza della moda lanciata dalla celebre maison francese? io direi proprio che non possiamo perderci questa occasione, anche perché la moda va avanti e non possiamo essere meno stilose delle altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.