Shopping compulsivo, come risparmiare…tutti i trucchi non conosci

Il mercato è sempre in continuo cambiamento: vediamo insieme alcuni trucchetti per accaparrarsi le offerte migliori…

Per spiegare e comprendere a fondo la strategia del prezzo dinamico, basta pensare ai venditori di ombrelli ambulanti in una grande città, che offrono i loro prodotti a 5 euro, quando è bel tempo. E’ chiaro che lo stesso ombrello, che in una giornata di sole valeva 5 euro, nel corso di un terribile acquazzone maggiorerà il suo valore a 10 euro. E se invece il venditore si posizionasse fuori ad un parrucchiere, durante una triste giornata di pioggia? E’ ovvio che le signore che hanno appena finito di farsi fare la piega saranno disposte anche a pagare 25 euro per quel prodotto e questo porterà il venditore ad aumentare notevolmente il costo dei suoi ombrelli.

Shopping
Shopping , come risparmiare – Foto da Instagram @lebimbedellultimodeimieicani

Nonostante le continue variazioni del prezzo di un prodotto, è importante che questo sia sempre “giusto“, come spiega la nota revenue manager di Starhotels Daniela Laconca: “La logica del listino fisso o stagionale non aveva più senso da molto prima che il nostro settore fosse stravolto dalle tecnologie e dal Covid”.

Successivamente l’esperta ha proseguito spiegando che la profilazione non serve per far pagare al cliente di più rispetto a quanto dovrebbe, quanto piuttosto per proporgli servizi e accessori di suo interesse: “Il rapporto di fiducia tra venditore e acquirente era e resta prioritario, anche quando s’incontrano sul web”.

Come risparmiare facendo shopping: tutti i segreti del mercato…

Come risparmiare facendo spesa
Come risparmiare facendo spesa – Foto da Instagram @la.giu.giu2280

Ogni sito internet di shopping valutano tutti gli algoritmi delle fluttuazioni del mercato: è bene che anche gli utenti ne tengano conto per spendere meno…

Vediamo un esempio concreto: gennaio è il mese perfetto per acquistare un materasso, risparmiando fino al 30%, se lo si mette nel carrello virtuale di venerdì, in tarda serata.

La strategia del dynamic pricing è decollata nei reparti marketing delle compagnie aeree americane verso la fine degli anni Settanta e oggi, grazie al notevole sviluppo della tecnologia, esistono dei veri e propri software che calcolano le variabili, quali i prezzi della concorrenza, il rapporto tra offerta e domanda e molto altro ancora…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.