Mascara, il metodo per scegliere quello migliore e non sbagliare

Mascara, un alleato prezioso per la bellezza dello sguardo, ma come scegliere quello giusto? La tecnica di selezione infallibile per ciglia extra

Mascara
Mascara (Pexels) – Haircare.it

Immancabile in ogni beauty look completo, spesso protagonista del trucco, il mascara svolge un compito fondamentale nel definire lo sguardo. Lo dimostra l’applicazione effettuata dopo aver precedentemente truccato gli occhi alla perfezione, che rivelano solo attraverso il mascara il vero risultato del make up. Non serve solo a incrementare il potere delle ciglia, ma ad aprire lo sguardo con un effetto liftante, aumentare la dimensione dell’occhio, definire lo sguardo che appare più incisivo e magnetico.

Non tutti i mascara tuttavia sembrano donare lo stesso risultato, rivelandosi in alcuni casi inefficaci e in altri non adatti alle nostre ciglia. Basta utilizzare il metodo di selezione perfetto per individuare i migliori prodotti che possano esaltare la bellezza naturale di occhi e ciglia grazie a una formula vincente e infallibile. Anche l’applicazione è tuttavia cruciale per ottenere un buon risultato, non sempre effettuata secondo la corretta tecnica dei make up artist.

Mascara: anche l’applicazione è importante

Il mascara è fondamentale nella realizzazione del make up, altrimenti incompleto in sua assenza, ed il suo potere è quello di offrire nuova vita allo sguardo. Il risultato tuttavia, oltre alla qualità e alla scelta del prodotto, dipende anche dall’applicazione, che deve seguire alcune regole basilari per non cadere in errori grossolani che vanificheranno lo sforzo. Prima di tutto, per un effetto ancora è più evidente, può essere utilizzato il piegaciglia che offre già un’incurvatura naturale su cui stendere il prodotto.

Mascara
Mascara (Pexels) – Haircare.it

A questo punto bisogna avvicinare lo scovolino alla base delle ciglia dopo aver tolto il prodotto in eccesso, per sollevarle con un movimento verso l’alto fino al loro termine. L’obiettivo è stendere il prodotto in modo omogeneo senza dimenticarsi le ciglia più piccole evitando grumi. Un metodo infallibile per applicare il mascara uniformemente su tutte le ciglia consiste nella tecnica a zig zag ed il risultato sarà garantito. La seconda passata è necessaria se si desidera un effetto più marcato, dopo la quale è possibile utilizzare uno scovolino pulito per togliere il prodotto in eccesso.

Come scegliere quello giusto e non sbagliare

Mascara
Mascara (Pexels) – Haircare.it

Per selezionare il mascara perfetto non basta acquistare prodotti di qualità, poiché il fattore davvero cruciale è l’adattabilità alle esigenze delle proprie ciglia. Per ciglia già ampiamente folte, sarà necessaria la selezione di formulazioni allunganti, con scovolini rigorosamente districanti. Per ciglia rade, al contrario, è meglio optare per mascara volumizzanti, che incrementino il volume delle ciglia, per un effetto ottico di maggiore quantità.

ORA SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM!

Le ciglia corte a loro volta richiedono l’utilizzo di un mascara con formulazione allungante, ma anche lo scovolino richiede particolari attenzioni. Per un effetto incurvante, meglio scegliere lo scovolino curvo, mentre quello in gomma con setole distanziate è ideale per un effetto pulito. Gli scovolini molto avvolgenti tendono a donare più volume, ma bisogna prestare attenzione a non appesantire le ciglia. La forma a clessidra dello scovolino regala maggiore volume e ampiezza alle ciglia laterali, per un effetto a farfalla maggiormente visibile su ciglia già corpose.

Impostazioni privacy