Capelli bianchi, le cause dell’invecchiamento precoce: cosa evitare…

L’età è purtroppo responsabile del mal funzionamento dei bulbi piliferi: quando questa avanza, la melanina comincia a non essere sufficiente per colorare l’intero fusto…

A volte, però, la comparsa di capelli bianchi si ha piuttosto precocemente: è bene, prima di ricorrere subito a tinte o a schiariture, provare a rallentare il processo, usando delle accortezze…

Lo stress e il fumo sono due possibili cause dell’invecchiamento precoce dei bulbi piliferi: la loro azione nociva, infatti, ha effetti su tutto il corpo e, dunque, anche sui bulbi piliferi.

Capelli bianchi
Invecchiamento precoce, come evitarlo – Foto da Instagram @clubedasgrisalhas

Un’altra delle principali cause di precoce comparsa dei capelli bianchi è, senza dubbio, la cattiva alimentazione: vediamo insieme quali sono i nutrienti da assumere, per mantenere il più possibile il colore naturale dei capelli…

 

  • Vitamine A, C, E e B: quest’ultima è presente in diversi alimenti (quali la pasta, il pane, il pollo, il latte) ed è fondamentale per fortificare i bulbi e per il loro buon funzionamento. Le prime tre vitamine, invece, le troviamo nella frutta, nella verdura o nelle uova: queste servono a rallentare il processo di invecchiamento, grazie agli anti ossidanti che veicolano.

 

  • Proteine: nutriente che troviamo in moltissimi alimenti, ma di cui troppo spesso facciamo un cattivo consumo. Le dosi perfette sono le seguenti: 2/3 di origine animale e 1/2 di origine vegetale.

 

Stop alla comparsa dei capelli bianchi: tutti i segreti per bloccare il processo di invecchiamento…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da D’Hair (@dhair_danielahairstylist)

  • Omega 3: si tratta di un nutriente presente nel pesce, che ossigena l’organismo e favorisce una corretta microcircolazione.

 

  • Rame: responsabile della depurazione dalle tossine in eccesso. Si trova negli spinaci, nelle patate, nelle lenticchie, nei fagioli e nel cioccolato e serve a stimolare la produzione di melanina.

 

  • Selenio: nutriente presente in cibi quali il tacchino, il pollo, le uova, il prosciutto, il tonno, i gamberi e le noci. Ha il compito di prevenire lo stress e di contrastare le patologie cardiovascolari e l’invecchiamento precoce.

 

E’ comunque possibile che, nonostante abbiate adottato dei piccoli accorgimenti, la comparsa dei capelli bianchi non si interrompa. In questo caso non dovete assolutamente abbattervi: imparate ad amarvi e ad accettarvi lo stesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.