Addio struccanti, utilizza questo ingrediente per eliminare il trucco in un attimo

Gli struccanti sono fondamentali per eliminare residui di make up dal nostro viso, per evitare di detergere la pelle con prodotti aggressivi. Abbiamo scoperto un ingrediente naturale che permette di risparmiare denaro e tempo. Ecco di cosa si tratta.

struccanti
Scegli di realizzare il miglior struccante direttamente a casa (Canva)

In commercio esistono una moltitudine di struccanti, da quelli a crema, in mousse e in tante altre formulazioni. Ognuna ad un prezzo abbastanza elevato che non tutte possono permettere e quindi si riducono ad eliminare il make up con le solite salviettine imbevute e nemmeno struccanti oppure ad utilizzare saponi aggressivi che possono arrossare la pelle alterando il naturale ph della stessa.

Non tutti sanno, tuttavia, che da oggi è possibile dire addio a questi prodotti e creare uno struccante da casa con ingredienti naturali e delicati che vadano non solo ad eliminare le tracce di trucco ma a nutrire il derma in profondità. Scopriamo insieme come realizzarlo.

Struccanti, la formula per crearlo direttamente a casa propria con ingredienti naturali

struccanti
A base di latte, olio o acqua sarà il top! (Canva)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHENon fai lo shampoo per 7 giorni? Quello che succede alla chioma è clamoroso

Per realizzare il proprio struccante da casa è necessario scegliere a quale vogliamo ispirarci, che sia a base di acqua, oleosa oppure un latte in pochi minuti avrete un prodotto naturale che non ha rivali in commercio. 

Uno dei primi struccanti che potete replicare a casa è il latte detergente alla mandorla. Basterà miscelare 60 ml di latte intero, 60 ml di latte di mandorle,  un cucchiaio di cera di api e un cucchiaino di bicarbonato. Profumate il tutto con qualche goccia di olio essenziale e travasate il composto in pentolino, mescolate fino ad omogeneizzare il tutto ottenendo una consistenza cremosa e priva di grumi. Infine versate in barattoli di vetro ed è possibile utilizzarlo fino a 3 giorni.

Passando a formulazioni che agiscono non solo come struccanti ma nutrono e idratano in profondità parliamo di quello all’acqua di rose. Per prepararlo è semplicissimo, basterà miscelare 120 ml di acqua di rose, 60 ml di olio di cocco e un cucchiaio di sapone. Miscelare la parte oleosa con l’acqua e il sapone per poi travasarlo in un barattolo di vetro o spray, può essere conservato per una settimana. Se non avete a disposizione l’acqua di rose potete realizzarla creando un infuso di petali di rose, acqua e frutti rossi.

L’ARTICOLO PIU’ LETTO DI OGGICapelli splendenti: tutti i segreti di bellezza sul tè nero che avresti voluto conoscere prima

Se avete una pelle eccessivamente secca potete optare per lo struccante a base di olio. Basterà mescolare olio, acqua e l’essenza di arancia. L’olio andrà a nutrire ed idratare la pelle, ottimo rimedio anche per i capelli e le unghie. Se desiderate qualcosa di ancor più delicato e lenitivo potete aggiungere un infuso di camilla, agitare in un barattolo il tutto. Potete utilizzarlo per un mese conservandolo in un luogo fresco. 

Infine, abbiamo lo struccante al fiordaliso. Gli ingredienti sono facilmente reperibili in erboristeria. 120 ml di olio di Jojoba, 60 ml di olio di mandorle e 60 ml di acqua di fiordaliso. Mescolare il tutto e dopo averlo applicato sul viso risciacquare con acqua  tiepida. infine applicare una crema idratante. L’ideale per lo struccaggio è la sera quando la nostra pelle assorbe in maniera più attiva tutti i nutrimenti del prodotti che andremo ad utilizzare per la skincare. 

Fondamentale utilizzare prodotti naturali che non vadano ad agire in maniera aggressiva sulla pelle.